27-09-20 | 03:29

Napoli, Varcaturo: Lei vuole lavorare e litiga con il marito che la minaccia con coltello e una sciabola

Cronaca di Napoli Napoli, Varcaturo: Lei vuole lavorare e litiga con il marito che la...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Redazionehttps://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Cronaca di Napoli, Varcaturo: Lite tra marito e moglie perché lei vuole trovarsi un lavoro. Poi spuntano un coltello e una sciabola. I carabinieri arrestano l’uomo.

Un 27enne di Giugliano in Campania già noto alle forze dell’ordine ha litigato con la giovane moglie perché lei aveva manifestato la volontà di trovarsi un lavoro. Residenti a Varcaturo,
il marito l’ha aggredita a schiaffi e pugni fino quando lei è riuscita a divincolarsi e ad afferrare un coltello da cucina, con cui voleva difendersi.

Per tutta risposta lui ha tirato fuori una sciabola che teneva in casa e si è parato davanti esclamando:- “Se proprio vuoi ammazzarmi, ammazzami con questa!”
dopo pochi istanti la donna è riuscita comunque ad afferrare il telefono ed a chiamare il 112.

A intervenire nell’abitazione della coppia nel giro di qualche minuto, i carabinieri della stazione di Varcaturo, i quali hanno immediatamente arrestato il 27enne e sequestrato la sciabola.

Approfondendo la situazione familiare i militari hanno appurato che episodi simili si verificavano da circa un anno coinvolgendo anche i figli dei due ma la donna finora non aveva denunciato nulla.

L’arrestato, che dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, adesso è  in carcere.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Coronavirus in Campania, i dati del 25 settembre: 274 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 25 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 274 nuovi positivi su 6.104 tamponi effettuati. Ancora in crescita la...

Perin positivo al Covid, Napoli-Genoa rinviata alle 18

Si attenderà l'arrivo dei risultati dei tamponi alla squadra di Maran prima della partenza per il capoluogo campano. Partenza per Napoli rinviata per il Genoa...

Maltempo, prorogata e innalzata l’allerta meteo in Campania

L'allerta meteo in Campania è stata prorogata dalla Protezione civile regionale di ulteriori 24 ore. La Protezione civile della Regione ha prorogato di ulteriori 24...

Ponticelli: denunciati parcheggiatori abusivi che percepivano il “reddito di cittadinanza”

Ponticelli: due svolgevano stabilmente l’attività di parcheggiatore abusivo nelle strade adiacenti l’ospedale “Villa Betania”, l’Ospedale del Mare e il mercato rionale di via Malibran. Gli...

Portici: Badante ruba i gioielli all’anziana che assisteva

Portici: I Carabinieri della Stazione di Portici hanno denunciato per furto aggravato una 41enne di origine romena. Una 85enne del posto, bisognosa di continua assistenza,...