Serie C, Monza: confermato l’acquisto della squadra da parte di Berlusconi

996
Serie C, Monza: è fatta per l'acquisto della squadra da parte di Berlusconi

Berlusconi acquisirà il 100% del Monza tramite la holding di famiglia, la Fininvest, per un valore che oscilla tra i 2,5 e i 3 miloni di euro.

Serie C, Monza: è fatta per l'acquisto della squadra da parte di Berlusconi

Silvio Berlusconi tornerà nel mondo del calcio. Lo fa acquistando il 100% della Società Sportiva Monza 1912, ripartendo quindi dalla Serie C. Alcune cose sono però cambiate rispetto al passato e rispetto anche alle voci che si sono susseguite fino ad oggi. Negli ultimi giorni infatti si era parlato di un’acquisizione da parte dell’ex presidente del Milan prima del 70% e poi del 95%, mentre invece verrà rilevato il 100% della società. La cifra oscilla tra i 2,5 e i 3 milioni di euro, in base alla valutazione che verrà fatta del bilancio del Monza relativo al 2017/2018 e depositato il 30 giugno. Un’altra fondamentale differenza è che sarà direttamente la Fininvest, l’hoding della famiglia Berlusconi, a rilevare la società.

Berlusconi ritroverà Adriano Galliani, che sarà l’amministratore delegato, mentre il presidente Nicola Colombo manterrà l’attuale carica.

Serie C, Monza: è fatta per l'acquisto della squadra da parte di Berlusconi

Nella nuova avventura calcistica di Berlusconi non poteva mancare lui: Adriano Galliani. Uomo di fiducia del Cavaliere dai tempi della gestione del Milan, Galliani ricoprirà il ruolo di amministratore delegato del Monza. L’attuale presidente, Nicola Colombo, manterrà la carica. “Mantenere questa carica è un onore, a maggior ragione perché uscirò dal capitale della società: è un riconoscimento per quanto ho fatto in passato e per quanto potrò ancora fare per il club”, dichiara Colombo a Radiocor.