Pallanuoto Euro Cup. La Canottieri vince anche la terza partita contro il Kodice in Slovacchia

525
Pallanuoto, la Canottieri Napoli presenta la squadra giallorossa

Canottieri meno “cattiva” delle due precedenti partite, ma per nulla rinunciataria, si aggiudica anche l’ultima partita battendo la formazione del Kodice per 10 a 14 nell’ultima giornata del gruppo C che si è tenuto in Slovacchia. Contro i padroni di casa sloveni, ultimi a zero punti, ma soprattutto in una partita che non aveva nessun valore ai fini della classifica finale, la formazione di Paolo Zizza non demorde e onora l’impegno dando spazio anche a qualche giovane. La prima frazione di gioco è molto equilibrata anche se alla dine la spuntano i giallorossi grazie ad un gol del solito Giorgetti allo scadere 3 a 2 per la Canottieri. Le reti sono di Velotto e Gitto. Per il Kodice segnano Barger e Ialaz su rigore. Il giovane Di Martire va in gol in apertura di tempo, ma gli sloveni si scuotono e vanno in gol due volte e agguantano il pari 4 a 4. Ancora Giorgetti e i giallorossi chiudono il tempo sul 5 a 4. Terza frazione di gioco da dimenticare per i padroni di casa che subiscono un micidiale 5 a 1 che di fatto archivia la gara. Per i ragazzi di Zizza vanno in gol due volte Dolce, e una volta Di Martire, Buonocore e Campopiano. Ultima frazione di gioco con la Canottieri che controlla la gara senza forzare e consente al Kodice di recuperare quanto meno nel punteggio. Si aggiudicano l’ultimo quarto per 5 a 4, ma il risultato finale è a tinte tutte giallorosse. 14 a 10 per i napoletani che giustamente fanno festa sono andati in gol Baraldi, Campopiano e due volte Dolce . Negli ultimi sei minuti ha debuttato in porta il giovanissimo Manuel Rossa classe 1999 già premiato lo scorso anno come miglio portiere dell’Under 17 . “Sono molto contento per aver superato il turno conquistando il primo posto di questo raggruppamento che non era facile – ha dichiarato a fine gara l’allenatore della Canottieri Paolo Zizza – abbiamo centrato il primo obiettivo della stagione ora speriamo che il prossimo concentramento di Euro Cup possa giocarsi a Napoli. Sarebbe bello per i nostri ragazzi e per i nostri tifosi”.