Canottaggio, Luca Annibale dell’Istituto Caselli-De Sanctis vince il titolo italiano

218
Canottaggio, Luca Annibale dell’Istituto Caselli-De Sanctis vince il titolo italiano

Luca Annibale, allievo dell’Istituto Caselli-De Sanctis, vince il titolo italiano per il terzo anno consecutivo con un distacco di 10 secondi sui secondi classificati.

Nuova vittoria per Luca Annibale, alunno della classe 5 T dell’Istituto Caselli-De Sanctis (piazza S.Maria in Portico). Dal 7 al 9 Giugno 2019 si sono disputati alla Schiranna (Va) i campionati italiani Junior, Senior e Pararowing di Canottaggio e la gara è stata vinta insieme ai compagni di barca Alfonso Scalzone, Giuseppe Di Mare e Raffaele Serio. Annibale, atleta del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, si è laureato Campione D’Italia assoluto nel 4- Pesi Leggeri, con un distacco di 10 secondi sui secondi classificati.

Canottaggio, Luca Annibale dell’Istituto Caselli-De Sanctis vince il titolo italiano

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia si conferma tra le società di riferimento del canottaggio tricolore al termine di una rassegna ricchissima di soddisfazioni e titoli in tutte le categorie (senior, pesi leggeri, pararowing e junior).

Nella principale kermesse italiana della stagione, alla quale hanno presenziato il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, e il presidente federale, Giuseppe Abbagnale, gli atleti del RYCC Savoia del presidente Fabrizio Cattaneo della Volta hanno conquistato quattro titoli nelle categorie senior e pesi leggeri (primi assoluti insieme alle Fiamme Oro), un titolo nel pararowing e uno junior.

I successi ottenuti in tutte le specialità, compreso quelle olimpiche, oltre alla medaglia di bronzo nell’Otto, fanno del club bianco blu di Napoli il primo circolo “civile” in Italia nel canottaggio.

Non deludono mai i pesi leggeri, che riescono nell’impresa di vincere il titolo italiano per il terzo anno consecutivo in “due senza” e “quattro senza”. Il primo armo era composto da Raffaele Serio e Giuseppe Di Mare, il secondo da Serio, Di Mare, la recente medaglia d’oro europea Alfonso Scalzone e Luca Annibale: entrambi hanno vinto con quasi dieci secondi di vantaggio sui primi inseguitori.

Giulio Palomba, direttore del Canottaggio del Circolo Savoia, afferma: “Un risultato eclatante che dà merito e riconoscimento a tutti i ragazzi della squadra e ai tecnici e ripaga dell’impegno e dei sacrifici fatti durante l’anno. Tutti i risultati, per un motivo o un altro, sono molto significativi e il concreto segnale del buon lavoro svolto”.