Calcio Napoli, Sarri si affida ai titolarissimi contro la Samp degli ex

658

Nella sfida tutta partenopea tra Insigne e Quagliarella, il Calcio Napoli punta sul suo gioiello per conservare la vetta della classifica.

Vincere per aiutarsi a vincere. Per continuare a farlo. Per conservare la vetta della classifica, augurandosi e augurando a tutti i tifosi un Natale sereno e da capolista. E’ questo l’obiettivo principale del Calcio Napoli, che tra qualche ora affronterà la Sampdoria degli ex Strinic, Quagliarella e Zapata. Il colombiano potrebbe cominciare in panchina, visti i problemi dell’ultima settimana, ma, come ha dichiarato lo stesso Giampaolo “è a disposizione”.

Chi, invece, è recuperato al 100% è Lorenzo Insigne, che, dopo il ritorno dal primo minuto in Coppa Italia, si appresta a fare lo stesso anche in campionato. Dove il Calcio Napoli ha bisogno anche delle sue giocate per avere ragione di una Samp che sta disputando un’ottima stagione, guidata da un tecnico che ha con quello partenopeo alcuni tratti in comune. A partire dalla volontà di imporre sempre il proprio gioco. Ecco perché gli azzurri dovranno scendere in campo al massimo delle loro possibilità e provare a chiudere fin da subito la partita. Evitando di ripetere gli stessi errori commessi contro la Fiorentina.

Per far questo, Sarri si affida, infortunati esclusi, ai titolarissimi. In porta, infatti, Reina si riprenderà i guanti da titolare e davanti a lui ci saranno i soliti Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui, che vince la concorrenza di Maggio. A centrocampo ritorna il trio su cui il mister fa maggiore affidamento, ovvero Allan, Jorginho, Hamsik. Il capitano ha raggiunto Maradona e adesso è a un gol dal trono assoluto di re dei bomber partenopei. Davanti, con Insigne, ci saranno Mertens e Callejon. Entrambi a caccia di quel gol che manca da troppo e che sarà fondamentale per un Calcio Napoli che, una volta ritrovata la vetta della classifica, non vuole più abbandonarla.

Napoli-Sampdoria, le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Caprari. All. Giampaolo