Calcio Napoli, al via il ritiro di Dimaro: Di Lorenzo il primo ad arrivare

222
Calcio Napoli, al via il ritiro di Dimaro: Di Lorenzo il primo ad arrivare

E’ cominciato oggi, agli ordini del tecnico Carlo Ancelotti, il ritiro del Calcio Napoli a Dimaro per la stagione 2019-20.

Inizia oggi il ritiro del Calcio Napoli, per la stagione 2019-2020, nella solita location di Dimaro Folgarida. Il primo ad arrivare e’ stato, come documentato dal Twitter ufficiale del club partenopeo, il neo acquisto Giovanni Di Lorenzo, terzino, approdato dall’Empoli alla corte di Carlo Ancelotti.

Questa la lista dei calciatori azzurri che saranno presenti a Dimaro. Portieri: Orestis Karnezis, Davide Marfella (classe 99), Nikita Contini (classe 96), Hubert Idasiak (classe 2002). Difensori: Giovanni Di Lorenzo, Sebastiano Luperto, Alessandro Zanoli (classe 2000), Nikola Maksimovic, Lorenzo Tonelli, Faouzi Ghoulam, Kevin Malcuit, Vlad Chiriches. Centrocampisti: Valerio Labriola (classe 2001), Marco Rog, Luca Palmiero (classe 1996), Gianluca Gaetano (classe 2000), Simone Verdi, Karim Zedadka (classe 2000). Attaccanti: Lorenzo Sgarbi (classe 2001), Gennaro Tutino (classe 1996), Alessio Zerbin (classe 1999), Carlos Vinicius, Roberto Inglese, Jose’ Callejon, Amin Younes. Nel corso del ritiro si aggregheranno gli altri calciatori azzurri che sono stati impegnati con le rispettive Nazionali.

Subito al lavoro Callejon, Maksimovic, Ghloulam, Malcuit, Chiriches, Karnezis, Chiriches e Younes e anche alcuni giocatori di primo piano che potrebbero essere ceduti come Simone Verdi e Marco Rog.

Gli azzurri resteranno in Trentino fino al 26 luglio

Il Napoli restera’ a Dimaro, paese flagellato dalla violenta ondata di maltempo dell’ottobre scorso, fino al 26 luglio. Tempo durante il quale affrontera’ anche i primi tre test della stagione contro Benevento (13 luglio), Feralpisalo’ (19 luglio) e Cremonese (24 luglio), tutte e tre le gare saranno alle 17.30.

In attesa che gli altri azzurri si riuniscano alla comitiva e con la testa dei tifosi rivolta al mercato, a cominciare dalla caccia a James Rodriguez, molti fan del Napoli si preparano ad affollare come al solito la valle del Trentino che quest’anno ha anche attrezzato una nuova struttura per gli allenamenti azzurri: una grande buca di sabbia lunga 20 metri, larga quattro e alta circa un metro, realizzata su espressa richiesta dello staff tecnico del Napoli sulla pista nell’area Est dello Stadio di Carciato. Servira’ ai giocatori nella fase atletica di forza visto che il terreno morbido garantisce infatti l’esecuzione di esercizi senza impatti traumatici a livello di articolazioni, legamenti e muscoli. Al termine del ritiro in Trentino, il Napoli partira’ in tour affrontando il 28 luglio il Liverpool a Edimburgo e il 7 e 11 agosto il Barcellona in una doppia sfida negli Usa, in Michigan.