Benevento Calcio, pari indolore contro il Pisa: sanniti nettamente primi

226
Benevento Calcio, pari indolore contro il Pisa: sanniti nettamente primi

Benevento Calcio: l’1-1 col Pisa nella prima di ritorno lascia comunque i ragazzi di Pippo Inzaghi al primo posto in classifica con ben 12 punti di vantaggio sul Pordenone.

Si ferma a sette la fantastica striscia di vittorie consecutive del Benevento Calcio. Nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie B, i giallorossi non vanno oltre il pareggio per 1-1 con il Pisa al Ciro Vigorito. In gol nel primo tempo con Coda al 10′, la squadra di Pippo Inzaghi viene però beffata da un’autorete di Tuia al 18′.

Ma si tratta di una beffa davvero parziale, visto che i campani comandano il torneo cadetto in beata solitudine, alla luce del rassicurante vantaggio di 12 punti sulla più diretta inseguitrice, il Pordenone. Ancora più consistente il vantaggio sul Crotone terzo (+16).

Insomma, a fine gennaio la squadra cara alla famiglia Vigorito sembra già vicinissima al ritorno in serie A, già assaggiata due anni fa con un rendimento diametralmente opposto nel corso della stagione (pessimo il girone d’andata, più che dignitoso il ritorno). Benevento Calcio, pari indolore contro il Pisa: sanniti nettamente primi Una squadra solidissima, il Benevento, in cui Pippo Inzaghi, dopo esperienze in chiaroscuro (Milan, Venezia e Bologna), si sta dimostrando grande condottiero e già sogna per l’anno prossimo un bel “derby” in famiglia col fratello Simone (da anni bravissimo alla guida di una super Lazio).

Un primato, quello dei sanniti, costruito su una squadra solidissima, basata su tanti calciatori esperti (come Letizia, Caldirola, Sau, Coda, Viola e soprattutto Maggio, che sta vivendo una seconda giovinezza dopo i gloriosi 10 anni al Calcio Napoli).

Una solidità confermata anche da un’altra curiosa statistica, specialmente se si pensa che in panchina c’è Pippo Inzaghi (tra i più forti bomber di sempre). Infatti, se si va a guardare la classifica marcatori, non c’è nessun attaccante sannita nelle prime posizioni, visto che i migliori realizzatori della squadra, ovvero l’attaccante Massimo Coda e il centrocampista Nicolas Viola, sono entrambi a quota 6 gol.

Segno che si tratta di una squadra forte in tutti i reparti e che è pronta a chiudere il discorso promozione con largo anticipo rispetto alla fine del campionato.