Barcellona-Napoli 2-1: azzurri spreconi, ma alla pari con i blaugrana

182
Barcellona-Napoli 4-0: ultima amichevole amarissima per gli azzurri

Barcellona-Napoli termina sul risultato di 2-1 per gli spagnoli, ma per Ancelotti arrivano ottime indicazioni da Callejon e compagni, che devono solo aggiustare la mira.

Barcellona-Napoli | Un ottimo Napoli è battuto 2-1 in amichevole a Miami contro il Barcellona nell’andata della Liga-Serie A Cup (ritorno sabato a Detroit). Alla fine Ancelotti è uscito dal campo soddisfatto e a testa alta per la bellissima prestazione degli azzurri, che, soprattutto nel primo tempo, hanno giocato meglio e creato di più dei blaugrana. Ancelotti ha rinunciato dall’inizio a Milik, schierando Fabian Ruiz trequartista con Callejon e Insigne a completare il terzetto alle spalle dell’unica punta Mertens. E’ stato il Barça a sbloccare con un tiro da fuori di Sergio Busquets. Immediato però il è arrivato il pareggio azzurro, nato sul solito asse Insigne-Callejon: la conclusione dell’esterno azzurro è stata corretta in porta da Umtiti per il meritato pareggio che ha chiuso il primo tempo.

Il secondo tempo

Il Barcellona è cresciuto nella ripresa, Ancelotti ha dato spazio a Gaetano, Luperto, Ghoulam, Milik e Verdi ma è stato ancora il Napoli a sprecare tanto in avanti soprattutto con il centravanti polacco (anche per le grandi parate dell’ex juventino Neto). L’ingresso di Dembelé (che ha colpito un palo) ha dato grande verve ai blaugrana, privi di Messi, ma con Suarez e Griezmann a guidare l’attacco almeno nel primo tempo. Nel finale è stato con un altro tiro da fuori di Rakitic a regalare il successo a Valverde.