A2 femminile: la Carpisa Yamamay Acquachiara passa a S.Maria

140
A2 femminile: la Carpisa Yamamay Acquachiara passa a S.Maria

La Carpisa Yamamay Acquachiara, allenata da Barbara Damiani, gioca una buona gara e conquista la vittoria contro il Santa Maria Capua Vetere.

Nonostante le assenze di Acampora, Iavarone e Migliaccio e l’impiego part time di Mazzola, uscita presto per raggiunto limite di falli, la Carpisa Yamamay Acquachiara passa a S.Maria Capua Vetere al termine di una partita molto fisica, ben gestita da Rotondano.

La squadra di Barbara Damiani gioca nel complesso una buona gara e conquista progressivamente un vantaggio che arriva ad un massimo di +6 (3-9) prima dellla reazione conclusiva del Volturno che riduce il gap a -4 (5-9).

Tortora top scorer con tre gol, prima rete in serie A per Guya Zizza, che finalizza un contropiede. Di Foresta, dal centro, il gol più bello della gara. A metà quarto tempo Cipollaro ha avvicendato D’Antonio tra i pali biancazzurri.

VOLTURNO-ACQUACHIARA 5-9 (1-3, 1-2, 1-2, 2-2)

Volturno: Stellato, Palmiero, Vitale, Monaco, Zito 1, Pellegrino 1, Bergamo 1, Llacja, Riccio 1, Masciandaro, Di Grazia, Fatone A. 1, Fatone G.. All. Napolitano.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 2, Scarpati A., Zizza 1, Pignataro, Mazzola 1, Tortora 3, Giusto, Carotenuto, Foresta 2, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.

Arbitro: Rotondano.

Nella foto Guya Zizza
Adv