Canottaggio. Canottieri Napoli d’oro ai Campionati Italiani di Varese

932

Canottaggio. Canottieri Napoli d’oro con il quattro ai Campionati Italiani di Varese. I ragazzi giallorossi hanno conquistato l’oro grazie all’ottima gestione della tensione e la giusta strategia di regata.

canottaggioUna buona annata, tutto come da programma: l’equipaggio di punta della spedizione giallorossa ai Campionati Italiani Ragazzi ha centrato l’obiettivo con il titolo tricolore, il risultato più prestigioso a livello nazionale. Francesco Cella, Gennaro Di Mauro, Leonardo Litterio ed Antonio Galli con il timoniere Felice Pizzo, ieri , a Varese, hanno fatto il loro capolavoro. Oltre alla forza fisica ed una buona tecnica, frutto di duri ed interminabili allenamenti al lago Patria, i ragazzi della Canottieri Napoli hanno conquistato l’oro grazie anche all’ottima gestione della tensione e la giusta strategia di regata su un lago non proprio favorevole con corrente laterale che infastidiva l’assetto dell’equipaggio. La finale, ottenuta per l’eccellente performance nelle batterie di qualificazione, è stata tiratissima. In partenza con gli atleti del Molosiglio c’erano i canottieri del Limite, Fiamme Gialle, Firenze, Elpis Genova e gli atleti di altri tre club napoletani: l’Italia, il Posillipo ed il Savoia.

canottaggioAl via del giudice, dopo i 25 colpi di partenza, la danza delle prue era tutta napoletana: Canottieri Napoli e Circolo Italia. È andata avanti così fino ai 1.000 metri quando il capovoga giallorosso grazie ad un allungo chiamato nel momento giusto è riuscito a distanziare di una lunghezza gli avversari, controllandoli colpo su colpo fino alla linea di arrivo, con un tempo di 7.14.04. La grande soddisfazione per questo titolo italiano nel canottaggio è stata espressa dal presidente Achille Ventura e dal consigliere al canottaggio, Desiderio Litterio.