Pallanuoto. La Canottieri domani contro il Bogliasco

824
Pallanuoto. Alla Scandone la Canottieri ospita il Torino ‘81

Pallanuoto. Dodicesima di ritorno.  La Canottieri domani contro il Bogliasco (ore 18) alla Scandone.

Doppio turno casalingo per la Canottieri, che dopo aver ospitato alla Scandone la Rari Nantes Savona domani sarà la volta di un’altra formazione ligure, il Bogliasco. I giallorossi sono chiamati a riscattare la sconfitta  rimadiata con il Savona al termine di una partita giocata male o quanto meno non da Canottieri. Ma anche quella con il Bogliasco non sarà una gara facile in quanto i liguri sono alla disperata ricerca di punti per evitare i play-out che però solo una serie di risultati favorevoli e concomitanti potrebbero scongiurare. Fra i giallorossi non ci saranno Vincenzo Dolce squalificato, dopo l’espulsione rimediata con il Savona, e Massimo Di Martire che ha avuto un incidente con il motorino riportando la frattura del polso della mano destra. In formazione ci sarà posto per il giovane Gabriele Brancaccio. La partita sarà arbitrata da Fabio Collantoni di Porto Santo Stefano e Arnaldo Petronilli di Roma. “Un’altra partita insidiosa contro un avversario che spesso ci ha messo in difficoltà e che viene a Napoli alla ricerca di qualche punto  – ha detto l’allenatore della Canottieri Paolo Zizza –. Mi aspetto comunque una reazione da parte della squadra dopo la gara con il Savona soprattutto dal punto di vista mentale. Speriamo di fare una bella prestazione anche in preparazione della Final Six dove sicuramente non vogliamo fare brutta figura”.