1-0 alla Juve Stabia: Benevento Calcio in serie A con sette giornate d’anticipo

192
1-0 alla Juve Stabia: Benevento Calcio in serie A con sette giornate d’anticipo

Benevento Calcio: il gol di Sau consacra la squadra guidata Pippo Inzaghi (e ben costruita dal presidente Vigorito e dal DS Foggia) dominatrice del campionato di B.

Mancava solo la certezza matematica, ma ieri sera è arrivata anche quella: il Benevento Calcio torna in Serie A. Il monologo dei giallorossi (cui ieri sera bastava solo un punto) è stato suggellato dal gol con cui Sau ha sancito la vittoria per 1-0 sulla Juve Stabia.

Il presidente, Oreste Vigorito, ha chiesto ai tifosi di rispettare le norme anti Covid e di festeggiare dai balconi, mentre la squadra ha sfilato per la città (decorata con coreografie giallorosse) a bordo di quattro pullman scoperti.

I sanniti tornano dunque nella massima serie, già assaggiata due anni fa con un rendimento diametralmente opposto nel corso della stagione (pessimo il girone d’andata, più che dignitoso il ritorno). Una squadra frutto di una grande programmazione, in cui Pippo Inzaghi, dopo esperienze in chiaroscuro (Milan, Venezia e Bologna), si è dimostrato grande condottiero e già sogna per l’anno prossimo un bel “derby” in famiglia col fratello Simone (bravissimo alla guida di una super Lazio).

💛 A ❤️ suon di record #Asuondirecord #SerieA #ForzaStrega #BeneventoCalcio #Benevento

Pubblicato da Benevento Calcio su Lunedì 29 giugno 2020

Un primato, quello dei sanniti, costruito su una squadra solidissima, basata su tanti calciatori esperti (come Letizia, Caldirola, Sau, Coda, Viola e soprattutto Maggio, che a 38 anni sta vivendo una seconda giovinezza dopo i gloriosi 10 anni al Calcio Napoli) e altri calciatori definitivamente esplosi (come Roberto Insigne, alla seconda promozione in A dopo quella di Parma).

Una solidità confermata anche da un’altra curiosa statistica, specialmente se si pensa che in panchina c’è Pippo Inzaghi (tra i più forti bomber di sempre). Infatti, se si va a guardare la classifica marcatori, non c’è nessun attaccante sannita nelle prime posizioni, visto che i migliori realizzatori della squadra, ovvero l’attaccante Sau e il centrocampista Viola, sono entrambi a quota 9 gol. 1-0 alla Juve Stabia: Benevento Calcio in serie A con sette giornate d’anticipo Segno che si tratta di una squadra forte in tutti i reparti, capace di chiudere il discorso promozione con ben sette giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato.

Un merito da attribuire anche al giovanissimo DS Pasquale Foggia, grande scommessa del presidente Vigorito, che dopo una buonissima carriera da calciatore si è tolto una grande soddisfazione anche da dirigente (a soli 37 anni).

Benevento Calcio in serie A: i complimenti del Calcio Napoli

L’anno prossimo tornerà dunque anche il derby campano con il Calcio Napoli, che nel 2017-18 aveva ottenuto due vittorie (un roboante 6-0 al San Paolo, seguito dal 2-0 al Ciro Vigorito).

C’è un ottimo rapporto tra i due presidenti, visto che Aurelio De Laurentiis è stato uno dei primi a congratularsi con Vigorito per il traguardo appena raggiunto: “Bentornato amico mio. Applausi a Oreste Vigorito e al suo Benevento”, scrive ADL su Twitter. Un messaggio rinforzato anche dall’account social del Calcio Napoli: “Complimenti Benevento, bentornati in Serie A, ci rivedremo presto”.

E chissà che i buoni rapporti non possano portare a nuovi affari di mercato (in questi giorni si parla per esempio di un possibile passaggio di Fernando Llorente in giallorosso).

Una cosa è però già certa, ovvero il suggestivo confronto tra i due allenatori, Pippo Inzaghi e Rino Gattuso, avversari in panchina ma amici e vincenti da calciatori con Milan e Nazionale.