martedì, Gennaio 18, 2022

Movimento 5 Stelle, polemiche sulle parlamentarie

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Movimento 5 Stelle: domenica saranno diffusi i risultati delle parlamentarie (conclusesi tra le polemiche, poi smentite dal blog di Beppe Grillo).

di Luigi Maria Mormone – Si sono concluse le attese parlamentarie del Movimento 5 Stelle. Lo annuncia il blog di Beppe Grillo, sottolineando che “il caos di cui parlano i giornali non c’è stato. La proroga non è stata necessaria. La nostra è stata una prova di democrazia diretta on line, che non ha eguali per dimensione e importanza in tutto il mondo”. Le polemiche sono nate soprattutto dal fatto che i server del sito Rousseau, su cui si sta spostando tutta l’attività politica on line del Movimento, abbiano faticato a reggere più connessioni contemporaneamente, alla luce dell’abbondanza di candidature in tutta Italia. Tanti esclusi parlano di test falsato, minacciando una pioggia di ricorsi. Altri hanno invece pagato e spedito i certificati penali, convinti di essere candidati senza però poi risultarlo.Elezioni 2018, Movimento 5 Stelle avanti nei sondaggi al Sud Un altro problema è rappresentato dalla questione quote rosa: ci sono infatti pochissime donne negli elenchi del M5S e al Senato la compensazione delle liste non è a livello nazionale ma regionale. Per questo molte aspiranti senatrici over 40 sono state inserite nelle liste per la Camera, attraverso una deroga al regolamento stabilita all’ultimo minuto. Ciò comporta il rischio di non centrare l’elezione per diversi deputati uomini: ad esempio, in Abruzzo gli uscenti sono tre uomini, e dovendo inserire una donna nel listino, uno dei due finirà in una rischiosa quinta posizione. Nonostante le polemiche sulle parlamentarie, i pentastellati hanno annunciato che “i risultati delle votazioni sono stati affidati a due notai che li custodiranno fino a domenica. Le liste definitive saranno annunciate questa domenica a Pescara”. Solo allora si saprà la lista ufficiale dei candidati alla Camera e al Senato, i quali sosterranno la candidatura di Luigi Di Maio a premier.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie