lunedì, Dicembre 6, 2021

Monte di Procida, graduatoria per un fondo di solidarietà: ecco chi può fare domanda

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Monte di Procida: avviso per la formazione di una graduatoria per l’erogazione di contributi a sostegno delle famiglie in difficoltà economica. Ecco chi può fare domanda e come presentare la richiesta.

L’Amministrazione Comunale di Monte di Procida rende noto che è stata disposta l’attivazione di interventi economici ordinari a favore delle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria, economica e sociale provocata dalla crisi Covid 19.

Questi interventi economici hanno l’obiettivo di assistere le famiglie nuovamente in difficoltà e garantire loro la possibilità di effettuare acquisti per beni di prima necessità, per l’assolvimento dei contributi fiscali, evitare il distacco per morosità di utenze domestiche e/o commerciali, evitare sfratti per morosità per il mancato pagamento dei canoni di locazione, etc.

Monte di Procida: ecco chi può fare domanda per il contributo economico

Possono accedere ai suddetti interventi i nuclei residenti nel Comune di Monte di Procida che abbiano subito dal mese di marzo 2020 una riduzione del reddito familiare a seguito di svariati eventi:

  • attivazione Cassa integrazione ordinaria e straordinaria;
  • interruzione di cantiere di lavoro;
  • chiusura attività autonoma (artigiani, commercianti, ristoratori, ecc..).

Nuclei familiari:

  • con reddito da 0 o pari/superiore a € 15.001,00 e non eccedente i €35.000,00, come da schema di domanda/autocertificazione allegata;
  • con disponibilità sul c/c bancario o postale e/o libretto di risparmio da 0 a 10.000,00€;
  • non beneficiario del reddito o pensione di cittadinanza o di averlo in stato di sospensione;
  • beneficiario del reddito o pensione di cittadinanza non eccedente la somma di 600€;
  • con componente occupato, ma con reddito insufficiente, non superiore ai 600€ mensili;
  • con disoccupato e/o inoccupato non beneficiario di ammortizzatori sociali;
  • beneficiario di ammortizzatori sociali, quale NASPI, cassa integrazione, ASDI, assegno di ricollocazione, ecc. non superiori ai 600€ mensili.

Monte di Procida: modalità di presentazione della domanda per il contributo economico

Gli interessati, in possesso dei requisiti indicati in precedenza, potranno presentare istanza utilizzando il modello di domanda predisposto dal Servizio sociale scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Monte di Procida o dalla pagina Facebook Ufficiale Comune di Monte di Procida.

Oppure ritirare copia del modello presso l’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Monte di Procida, tutti i giorni a partire dalle ore 9:00 alle ore 12:00. I modelli di domanda sono presenti anche delle cartolibrerie di tutto il territorio di Monte di Procida. Le domande possono essere presentate a partire da domani giovedì 19 novembre 2020 e fino e non oltre le ore 12 di giovedì 3 dicembre 2020.

Si precisa che la domanda potrà essere presentata da un solo componente del nucleo familiare anagrafico. Inoltre, la domanda può essere inviata, secondo una delle seguenti modalità:

  • preferibilmente via pec al protocollo protocollo@pec.comune.montediprocida.na.it;
  • se non si dispone di pec consegnando la domanda a mano c/o l’ufficio protocollo nei giorni lunedì. Mercoledì e venerdì, dalle ore 10,00 alle 12,00;
  • gli interessati che avessero bisogno di supporto per la compilazione della domanda possono contattare l’associazione Falco al n.: 3533457450, per fissare un appuntamento.

Monte di Procida: modalità di erogazione del contributo economico

I richiedenti dovranno essere in possesso di un C/C bancario o postale NON LIBRETTO POSTALE O BANCARIO ed indicarne l’IBAN nell’autocertificazione/modello di domanda. Saranno accettate anche carte prepagate, es.: Poste Pay evolution, postepay, ecc. L’intestatario del Conto Corrente bancario o postale deve corrispondere al nominativo del richiedente il beneficio.

Qualora nell’autocertificazione fossero indicate le coordinate bancarie/postali di un libretto anziché del conto corrente, non sarà possibile usufruire del contributo economico, pertanto s’invita a prestare la massima attenzione nella compilazione dell’autocertificazione e nell’indicazione delle coordinate bancarie. Inoltre, la domanda va corredata di copia del documento di riconoscimento e dalla copia del codice fiscale, pena l’esclusione dal beneficio.

Per maggiori informazioni consultare il seguente link

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie