lunedì, Febbraio 26, 2024

Mario Mauro al Teatro CortéSe con Novecento di Baricco

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Al Teatro CortéSe dei Colli Aminei sabato 10 febbraio alle ore 21.00 e domenica 11 alle ore 18.00, l’attore e regista Mario Mauro presenta il monologo teatrale “Novecento” di Alessandro Baricco.

Grande attesa al Teatro CortéSe dei Colli Aminei, dove sabato 10 febbraio alle ore 21.00 e domenica 11 alle ore 18.00, l’attore e regista Mario Mauro presenta il monologo teatrale “Novecento” di Alessandro Baricco, pubblicato da Feltrinelli nel 1994.

Una prova artistica suggestiva e intensa pronta a puntare, con le musiche composte ed eseguite al pianoforte da Carlo Berton, sullo stesso testo che ha ispirato, tra l’altro, il capolavoro cinematografico di Giuseppe Tornatore, “La leggenda del pianista sull’oceano”.

Per il pubblico dello spazio di Viale del Capricorno 4, gestito da Anna Sciotti con la consulenza artistica di Giuseppe Giorgio, per soli due giorni, il lavoro prodotto dal “Teatro CortéSe” propone la nota storia di Danny Boodmann T.D. Lemon Novecento che nato sul Virginian, la grande nave che solca l’Atlantico facendo avanti e indietro tra l’Europa e l’America , non ha mai messo piede a terra. E ciò, fino a quando, un giorno, decide che è giunto il momento di provarci… Novecento è un pianista, il più grande!

Suona il pianoforte come se fosse un’estensione del proprio corpo, della propria anima, coltivando la meravigliosa arte dello stupirsi di fronte alle cose più semplici, come solo un adulto, che non ha dimenticato di essere stato bambino, riesce a fare. Attore di teatro, Mario Mauro, muove i primi passi in palcoscenico sin da piccolissimo iniziando a formarsi tra scuole di recitazione, laboratori e accademie.

Nel corso degli anni ha perfezionato il suo registro attoriale seguendo gli insegnamenti di attori come, Andrea Renzi, Maurizio Merolla, Antonella Monetti, e collaborando con registi del calibro di Michele del Grosso, storico fondatore e Direttore Artistico del Teatro Instabile di Napoli e Vittorio Lucariello del Teatro Spazio Libero.

Vincitore del primo premio del concorso di dizione poetica “Michele Fontana”, annovera al suo attivo numerosissime esperienze teatrali che spaziano dal teatro classico al contemporaneo nel solco di Kafka, Lorca, Ibsen, Pinter, Eduardo De Filippo e Viviani. Protagonista di diversi cortometraggi, Mauro ha anche al suo attivo numerose partecipazioni televisive in serie e sceneggiati.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie