lunedì, Aprile 12, 2021

Maltempo a Napoli: crolla lo storico Arco Borbonico sul Lungomare

- Advertisement -

Notizie più lette

Maltempo a Napoli: crolla lo storico Arco Borbonico sul Lungomare
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Maltempo a Napoli: crolla l’Arco Borbonico del ‘700 (abbandonato da anni e conosciuto anche come “’O Chiavicone”).

- Advertisement -

Il terribile maltempo degli scorsi giorni a Napoli, dopo che il vento e le onde del mare sono arrivate sulla strada mettendo in pericolo le auto che transitavano e provocando danni ai ristoranti sul Lungomare, ha portato al crollo di un simbolo di quella zona: lo storico Arco Borbonico in pietra.

Come riporta “Il Mattino”, quello che rappresenta l’ultima testimonianza del vecchio porticciolo borbonico ritratto in tanti dipinti della Scuola partenopea è crollato nel pomeriggio di ieri, sabato 2 gennaio, per effetto delle burrasche di questi giorni.

L’arco risale al ‘700 e nacque come approdo per i pescatori, i cosiddetti lucianì, gli abitanti del vicino borgo di Santa Lucia, ma successivamente, nel corso dell’800, fu trasformato in terminale dello scarico fognario venendo ribattezzato dai napoletani ‘O Chiavicone.

Da anni abbandonato all’incuria, e in equilibrio precario su una porzione di masso, l’arco era stato recentemente puntellato con i tubi innocenti. Tuttavia, dopo essere stato messo a dura prova negli anni da diverse ondate di maltempo, le ultime mareggiate lo hanno fatto crollare in acqua quasi per intero.

Foto: “Repubblica”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie