22-09-20 | 06:09

“Mafia Tour”, rimosso dal web l’annuncio delle polemiche

Cronaca di Napoli "Mafia Tour", rimosso dal web l'annuncio delle polemiche
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Francesco Monacohttp://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il “Mafia Tour” è stato cancellato dalle “esperienze” di Airbnb ed è stato trasformato in Napoli Tour da Tripadvisor dopo le tante polemiche di ieri.

Il Mafia tour di Napoli è stato cancellato dalle “esperienze” di Airbnb ed è stato trasformato in Napoli Tour di Tripdvisor. Gli organizzatori del giro turistico nei luoghi della camorra hanno reagito alle forti polemiche che si erano sollevate ieri a Napoli per il tour proposto ai turisti a 25 euro.

Su Airbnb – come riferito da organi di stampa – il tour è stato eliminato, mentre su Tripadvisor si propone ora un “Napoli tour” che viene ancora definito un tour mafioso ma si spiega nella descrizione: “Non sarà nient’altro che una spiegazione di come era la mafia e com’è oggi. Le cose sono cambiate ed è diventata una città turistiche che offre molte opportunità a tutti i giovani che una volta non riuscivano a trovare un lavoro e che ora possono lavorare nel settore del turismo”.

Il tour era stato aspramente criticato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e oggi Flavia Sorrentino, responsabili dello sportello dell’amministrazione partenopea “Difendi la città” esulta: “Airbnb – scrive su Facebook – ha cancellato il “Mafiatour” che promuoveva un percorso guidato per i visitatori di Napoli nei luoghi della criminalità organizzata. Con lo Sportello ‘Difendi la città’, appena ricevute le segnalazioni dei cittadini napoletani, abbiamo chiesto ed ottenuto immediata rimozione dell’annuncio sul sito. La camorra è una montagna di merda, non un’attrazione turistica. Napoli non abbassa la testa”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Andrea Sannino con “E’ gioia live” all’Arena Flegrea venerdì 25 settembre

Venerdì 25 Settembre 2020 concerto evento, del cantautore napoletano Andrea Sannino che, con i suoi video, ha superato i 60 milioni di visualizzazioni/YouTube. Dopo lo...

Tiki Taka: stasera la prima puntata con Piero Chiambretti alla conduzione

Tiki Taka: Piero Chiambretti debutta alla condizione del programma calcistico di Italia 1 (la cui prima puntata andrà in onda stasera alle 23.40). Ospiti...

Coronavirus in Campania, i dati del 20 settembre: 243 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 20 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 243 nuovi positivi su 3.405 tamponi effettuati. Notevole incremento di positivi...

Città della Scienza: riapertura da venerdì 25 settembre

Città della Scienza: venerdì 25 settembre ripartono le attività dopo il lockdown e la pausa estiva. Il museo di Città della Scienza riapre le porte...

Meteo Napoli, addio estate: piogge in arrivo da martedì

La prima settimana d'autunno si apre subito con l'arrivo di piogge e temporali anche nel capoluogo campano. Settimana di nubi e piogge la prima dell'autunno...