giovedì, Gennaio 20, 2022

Luca Lombardo e il suo Poubelle su Rai due per “AugureRai” con Metis Di Meo

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Luca Lombardo e il suo Poubelle il 1° Gennaio 2022, sarà protagonista anche di una puntata speciale di ItaliaSI, in onda su Raiuno con Marco Liorni.

Ancora un’importante affermazione per il trasformista Luca Lombardo che, dopo i suoi spettacoli in giro per il mondo e la partecipazione al Festival di Sanremo, è stato protagonista, insieme a tanti nomi illustri del panorama artistico italiano, del programma andato in onda su Rai Due “AugureRai”, prodotto da Lilith Factory e Time Multimedia in collaborazione con l’Ufficio del Parlamento Europeo in Italia e condotto da Metis Di Meo.

Confermandosi così come un artista di rilievo internazionale, Lombardo, anche sul secondo canale Rai, come spesso accade nelle sue performance, al di là delle strabilianti trasformazioni fulminee, ha saputo stupire per il suo modo empatico e naturale di comunicare emozioni.Luca Lombardo e il suo Poubelle su Rai due per “AugureRai” con Metis Di Meos

Il noto trasformista è stato chiamato dalla produzione per rappresentare, con la sua arte, una società inclusiva, vicina ai diritti e l’assistenza per le categorie fragili. Una scelta che ha presto suscitato la gratitudine dell’artista che ha così dichiarato.

“Sono stato stato onorato – ha detto Luca Lombardo- di far parte di questo progetto del Parlamento Europeo che ha creduto nella potenza dell’arte come strumento di azione, a supporto della società, anche attraverso esibizioni goliardiche fatte di magie, cambi d’abito e nasi rossi”.Luca Lombardo e il suo Poubelle su Rai due per “AugureRai” con Metis Di Meos

Ed è stato con queste premesse che, presentato dalla conduttrice Di Meo, il popolare trasformista, parlando dell’inclusione sociale, delle diversità e della necessaria tutela delle persone fragili, ha portato alla ribalta il suo personaggio di Poubelle, testimone della fragilità umana. “La scelta di abbandonare smoking e paillettes per impersonare un clochard, povero in termini materiali ma ricco di fantasia e voglia di vivere – ha spiegato Lombardo- rappresenta l’emblema di una poetica che ci porta a riflettere sui reali valori della società contemporanea. Devo ringraziare per avermi consentito di portare questo importante messaggio di speranza e di azione sociale in Tv, la Rai, la produzione, gli autori e la coautrice e presentatrice Metis di Meo”.

E mentre ancora non si è spenta l’eco dell’importante partecipazione televisiva di Lombardo su Rai due, lo stesso fa sapere che il 1° Gennaio 2022, sarà protagonista anche di una puntata speciale di ItaliaSI, in onda su Raiuno con Marco Liorni.

In quella occasione avrà l’opportunità di raccontare la sua affascinante storia personale, caratterizzata dal coraggio di cambiare vita, e di promuovere il suo nuovo spettacolo, scritto insieme ad Augusto Fornari, che ne firma anche la regia, pronto per andare in scena il prossimo 28 gennaio 2022, con il supporto della famiglia Mirra, nel rinato teatro Acacia di Napoli.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie