lunedì, Aprile 12, 2021

Le ASD Campania protestano contro il “Lockdown per lo Sport”

- Advertisement -

Notizie più lette

Le ASD Campania protestano contro il "Lockdown per lo Sport"
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.
- Advertisement -

Tutte le ASD Campania si sono riunite al Centro Direzionale presso la sede della Regione Campania per una protesta pacifica contro la chiusura contenuta nell’ultimo DPCM.

Oggi si è svolta una manifestazione pacifica di tutte le ASD Campania al Centro Direzionale presso la sede della Regione Campania. Oggetto della protesta: “Contro il Lockdown in Campania per lo Sport”. 

Il nuovo Dpcm con la chiusura delle palestre, delle piscine, dei circoli sportivi e di altre categorie sportive come anche le scuole di ballo, impedisce di svolgere le attività.

Una protesta per far sentire la loro presenza e le ragioni di un settore penalizzato, quello dello sport definito ‘non essenziale’.

Il nuovo Dpcm contiene molte nuove restrizioni, alcune delle quali forse non pienamente coerenti tra loro. Sulle modalità di alcune chiusure ritengo non vi sia stato sufficiente ascolto delle proposte che abbiamo avanzato come Regioni, ma è il momento dell’unità e non aggiungo le mie considerazioni, che ora sarebbero inutili e fonti solo di altrettanto inutili polemiche”.

Lo dice, con un post sui social, il presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini. Il presidente inoltre invita il premier Giuseppe Conte, il ministro della Salute Roberto Speranza e il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomi, a rivedere alcune misure restrittive tra le quali “valutare le chiusure relative a: palestre, piscine, centri sportivi, cinema, teatri, etc. anche valutando i dati epidemiologici di riferimento”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie