23-11-20 | 17:45

In Campania dal 27 aprile aperti gli esercizi di ristorazione solo consegne a domicilio

Home Ultime Notizie In Campania dal 27 aprile aperti gli esercizi di ristorazione solo consegne...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...

Il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza: dal 27 aprile in poi potranno riaprire pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie, che opereranno tramite l’asporto, e anche cartolerie e librerie. Orari, modalità e misure generali.

Finalmente da lunedì 27 potranno riaprire bar, ristoranti e pizzeria ma solo in modalità consegne a domicilio. L’Ordinanza n.37 del 22 aprile 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, stabilisce che dal 27 aprile in poi potranno riaprire esercizi di ristorazione, che opereranno tramite l’asporto, e anche cartolerie e librerie.

Dichiarazione del Presidente Vincenzo De Luca:

Si tratta di un primo passo e di un primo segno di rilancio delle attività economiche secondo una linea di responsabilità e di prudenza, che richiede da parte di tutti il rispetto rigoroso delle regole di tutela della propria e dell’altrui incolumità. Il provvedimento è articolato in maniera da diluire la mobilità nel corso della giornata ed evitare assembramenti. Sarà fondamentale rispettare tutti i dispositivi di sicurezza, pena sanzioni severe a carico degli inadempienti. 

Occorrerà utilizzare i prossimi giorni per sviluppare tutte le operazioni di sanificazione e igienizzazione dei locali, in qualche caso chiusi da molte settimane, per sottoporsi a visite mediche e per preparare tutte le certificazioni necessarie dal punto di vista sanitario”.

Nell’ordinanza si precisa che “sono consentite le attività e i servizi di ristorazione – fra cui pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie– esclusivamente, quanto ai bar e alla pasticcerie, dalle ore 7,00 alle ore 14,00, gli altri esclusivamente dalle ore 16,00 alle ore 22,00, per tutti con la sola modalità di prenotazione telefonica ovvero on line e consegna a domicilio e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie nelle diverse fasi di produzione, confezionamento, trasporto e consegna dei cibi e salvo l’obbligo di attenersi alle
prescrizioni di cui al successivo punto 2;

b) sono consentite le attività di commercio al dettaglio di articoli di carta, cartone, cartoleria e libri, esclusivamente dalle ore 8,00 alle ore 14,00, con raccomandazione di adottare misure organizzative atte a promuovere la modalità di vendita con prenotazione telefonica ovvero on line e consegna a domicilio, salvo l’obbligo di attenersi alle prescrizioni di cui al successivo punto 2“.

L’ordinanza della Regione indica anche le regole per la pulizia dei locali che a breve riapriranno. Nella sezione “Misure generali” si dispone che i locali di suddette attività debbano essere sanificati prima della riapertura, esibendo l’apposito certificato presso la sede dell’attività stessa. Inoltre i locali dovranno essere igienizzati almeno una volta al giorno, o comunque in funzione dei turni.

LEGGI L’ORDINANZA ⇒ ordinanza-n-37-del-22-aprile-ristorazione-librerie-e-festivita-con-allegato

- Advertisement -

Ultime Notizie

Coronavirus in Campania, i dati del 22 novembre: 2.158 nuovi positivi e 2.091 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 22 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.158 nuovi positivi su 15.739 tamponi effettuati. In netta crescita...

Covid 19, in arrivo bonus spesa col Decreto Ristori ter: i requisiti per chiederlo

Bonus spesa Covid 19: il Decreto Ristori ter reintroduce il contributo erogato dai Comuni come sostegno ai cittadini. Ecco i requisiti per chiederlo. Tra le...

Poste Italiane: le date del pagamento delle pensioni di dicembre e della Tredicesima

Pensioni: Poste Italiane ha previsto un pagamento scaglionato anche per le pensioni di dicembre. Ecco le date da sapere. Proseguirà anche per il mese di...

Violenza sulle donne: la Camera di Commercio di Napoli si colora di rosso

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: la Camera di Commercio di Napoli si illuminerà di rosso per una settimana. La Camera di Commercio di...

Dramma a Torre del Greco, uccide la madre con un cacciavite: arrestato un 33enne

Torre del Greco: la Polizia ha arrestato un 33enne con problemi psichiatrici per l’omicidio della madre. Terribile tragedia a Torre del Greco, dove una donna...