26-11-20 | 05:09

Guardia Costiera: sequestro di tre tonnellate di mitili nocivi pronti per la vendita al mercato

Home Cronaca di Napoli Guardia Costiera: sequestro di tre tonnellate di mitili nocivi pronti per la...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

 

Stamattina il personale del IV° Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Napoli – supportati da nucleo sommozzatori della Guardia Costiera e da Unità Navali dipendenti, ha effettuato un ingente sequestro di mitili (circa tre tonnellate) rinvenuti presso un impianto di mitilicoltura abusivamente ubicato nelle acque antistanti il Porto di Napoli.

Il prodotto sequestrato e distrutto era pronto all’immissione sul mercato ed alla conseguente commercializzazione nonostante si trattasse di mitili allevati in acque prossime al bacino portuale e quindi fortemente inquinate.

L’enorme quantitativo rinvenuto e l’assoluta indifferenza di persone che agiscono senza alcuno scrupolo avrebbero potuto, se non si fosse operato per tempo il sequestro e la distruzione, dar corso ai presupposti per un’attività illecita in dispregio delle più elementari norme d’igiene con un elevatissimo rischio per la salute degli ignari consumatori.

La delicata attività di tutela della filiera della pesca, obiettivo della Guardia Costiera, proseguirà, senza sosta, alla luce anche degli illeciti accertati, con assoluta fermezza e meticolosa sistematicità.

Ai cittadini consumatori l’invito e l’esortazione degli uomini della Guardia Costiera è quello di consumare esclusivamente prodotti ittici e molluschi acquistati in punti di vendita autorizzati e che espongano in maniera chiara la prevista etichettatura del prodotto che renda lo stesso sicuro per l’alimentazione, in maniera tale da eliminare tutti i potenziali rischi per la salute.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Beautiful, anticipazioni al 5 dicembre: Katie rischia la vita

Beautiful, anticipazioni dal 30 novembre al 5 dicembre. Katie scopre di avere una grave insufficienza renale e di avere poco tempo per il trapianto. Arrivano le...

Stasera in tv, giovedì 26 novembre: “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban” su Canale 5

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata giovedì 26 novembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Scozia, assorbenti gratis per legge a tutte le donne

La Scozia è la prima al mondo e la legge ha ricevuto ieri il via libera finale del Parlamento di Edimburgo. In Scozia tutti i...

De Magistris: “Lutto cittadino e Stadio San Paolo diventi Stadio Maradona”

Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha proclamato il lutto cittadino per la morte di Diego Armando Maradona. Qualche tifoso fuori lo Stadio...

L’Amica Geniale 3: le riprese della terza serie partono da Napoli

L’Amica Geniale 3: dopo le prime due stagioni (che hanno registrato boom di ascolti su Rai 1) partono da Napoli le riprese della terza...