Ascolti Rai, il pubblico premia Vincenzo Salemme e il suo bello della diretta

891
Ascolti Rai, il pubblico premia Vincenzo Salemme e il suo bello della diretta

Ottimo esordio per Vincenzo Salemme con la sua “Di mamma ce n’è una sola”, prima di tre commedie con cui ha portato il Teatro in diretta tv.

Vincenzo Salemme | Grazie all’offerta diversificata, ieri, mercoledì 11 dicembre, le reti Rai si confermano le più seguite in prima serata prima (9 milioni 437mila telespettatori con uno share del 37,7), in seconda serata (4 milioni 35mila e il 35,5) e nell’intera giornata (3 milioni 820mila e il 37,3).

Su Rai1, l’ultimo appuntamento con la terza stagione della serie “I Medici” si aggiudica il prime time con 3 milioni 411mila telespettatori e il 15,7 di share salito al 22,8 nel target del pubblico più istruito e al 27,5 in Toscana. Con oltre 166mila interazioni totali, inoltre, è stato il programma più commentato sui social dell’intera giornata, al netto degli eventi sportivi (Fonte: Nielsen Italia). Complessivamente, gli otto episodi della terza stagione della fiction hanno avuto un ascolto medio di 3 milioni 841mila telespettatori e il 17,3 di share.

Su Rai2 ottimo esordio per “Salemme… il bello della diretta”. La commedia “Di mamma ce n’è una sola”, il primo dei tre spettacoli che Vincenzo Salemme porta in scena in diretta dall’auditorium Scarlatti della Rai Napoli, ha appassionato 1 milione 753mila telespettatori pari al 7,7 di share che ha toccato il 24,1 del pubblico televisivo della Campania. Sempre bene su Rai3 “Chi l’ha visto?”: la trasmissione di Federica Sciarelli ha avuto il gradimento di 2 milioni 133mila spettatori pari al 10,1 di share.

Da segnalare, in seconda serata su Rai1 “Porta a porta” con l’intervista di Bruno Vespa al ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, seguita da 827mila spettatori con uno share del 9,8; su Rai2 “Stracult Live Show”, con Andrea Delogu, Fabrizio Biggio e Marco Giusti, ha raccolto il 3,1 di share con 320mila telespettatori.

Prosegue il buon andamento dell’informazione Rai con il Tg1 delle 20 leader d’ascolti con 5 milioni 176mila spettatori e uno share del 22,4. Il Tg2 delle 13 è stato visto da 1 milione 994mila e il 14,7 di share. Il TG3 delle 19 supera i 2 milioni di telespettatori (2 milioni 74mila il dato esatto) pari all`11,2 di share saliti a 2 milioni 523mila (share del 12) nelle edizioni curate dalla Tgr.

Sempre molto apprezzata dal pubblico la programmazione del day time. In particolare su Rai1 si segnalano i risultati di “Unomattina” che raccoglie un netto di 923mila telespettatori e uno share del 17,7, e la seconda parte di “Storie Italiane” con 1 milione 65mila spettatori e il 17,7 di share, mentre “La prova del cuoco” ha segnato 1 milione 567mila spettatori e il 13,9 di share. Nel pomeriggio “Vieni da me” ha registrato 1 milione 712mila spettatori con il 12,6 di share. Molto bene la soap “Il paradiso delle signore” con 1 milione 708mila spettatori e il 15,1 di share. Stesso share (15,1) per “La vita in diretta” seguita da 1 milione 991mila spettatori.

Nel preserale della rete ammiraglia “L’Eredità” ha registrato nella Sfida dei Sette 3 milioni 438mila spettatori (20,5 di share) saliti nel gioco finale a 4 milioni 953mila pari al 24,5 di share, confermandosi il programma più visto della fascia. Sempre vincente nell’access prime time “I soliti ignoti” con 5 milioni 309mila telespettatori e il 20,7 di share.
Su Rai3 bene nel pomeriggio la puntata di “Geo” con 1 milione 768mila spettatori e il 12,8 di share; in crescita gli ascolti di “Non ho l’età” che nell’access della terza rete è seguito da 1 milione 432mila spettatori pari al 5,8 di share.

Tra i canali digitali specializzati si registra il buon riscontro in prima serata per i film “Il ragazzo invisibile” (394mila telespettatori e l`1,6 di share) su Rai Movie e “Life non oltrepassare il limite” (393mila telespettatori e l`1,6) su Rai4. Infine, su Rai Premium l’esordio di “L’uomo in bianco” è stato seguito da 380mila telespettatori con l`1,6 di share.