Uomini e Donne, news: Gianni Sperti racconta i dietro le quinte del programma

363
Uomini e Donne, news: i dietro le quinte di Gianni Sperti

Uomini e Donne, news. Gianni Sperti racconta i dietro le quinte del programma rispondendo alle domande dei fan sui social.

Uomini e Donne, news: i dietro le quinte di Gianni Sperti

Come da tradizione in questo periodo, dove il programma è andato in vacanza fino a settembre, nuovi e simpatici aneddoti vengono fuori su Uomini e Donne news grazie ai social. In questo caso parliamo dei backstage del dating show di Canale 5 raccontati da Gianni Sperti.

L’opinionista infatti ha raccontato come vive il backstage in risposta ad alcune domande rivoltegli dai fan sul suo profilo Instagram. L’ex ballerino di Buona Domenica ha anche rivolto parole di stima e affetto per Maria De Filippi.

Nel backstage di Uomini e Donne news Gianni Sperti racconta di passare tutto il tempo in compagnia di Tina Cipollari.

Uomini e Donne, news: i dietro le quinte di Gianni Sperti

Gianni Sperti ha voluto ringraziare pubblicamente Maria De Filippi per il suo ruolo a Uomini e Donne news. Iniziato con un’ospitata che non doveva superare la singola puntata, ora Gianni è diventato un punto fermo del programma, che rivedremo anche la prossima stagione.

Il merito di questa possibilità è da ricondurre alla stessa Maria, che gli ha dato credito e fiducia, creando quella che è la coppia più solida del programma. Stiamo parlando ovviamente di quella formata da lui e da Tina Cipollari.

I due opinionisti sono infatti grandi amici oltre che colleghi e si dividono il compito di indirizzare, e se necessario bacchettare, tronisti e corteggiatori. A questo si aggiunge il compito di intrattenere il pubblico punzecchiandosi a vicenda, creando dei siparietti sempre molto apprezzati dal pubblico dello show.

Gianni ci racconta anche come vive il backstage delle puntate di Uomini e Donne news. L’opinionista passa il suo tempo insieme a Tina Cipollari, talvolta parlando con tronisti e corteggiatori, che però, essendo sempre accompagnati da un tutor, non possono scambiare più di qualche parola.