Napoli si tuffa negli anni ’60 per le riprese de «L’Amica Geniale»

613
Napoli si tuffa negli anni '60 per le riprese de «L'Amica Geniale»

Sono cominciate nel centro storico di Napoli le riprese della seconda stagione della serie tv diretta da Saverio Costanzo e tratta dai romanzi di Elena Ferrante, L’Amica geniale.

Sono cominciate nel centro storico di Napoli le riprese della seconda stagione della fiction L’Amica geniale (tratta dal secondo romanzo di Elena Ferrante “Storia del nuovo cognome”) che riporta angoli della città agli anni Sessanta. La serie diretta da Saverio Costanzo e prodotta da Rai, HBO e Wildeside prevede infatti riprese molte esterne in città, in particolare a Piazza Carlo III, e nel quartiere dell’Arenaccia dove si sta svolgendo la lavorazione in queste ore.

Tornano in strada anche i vecchi bus color verde e la storica linea 111

Auto d’epoca, vecchie insegne di negozi alimentari, ‘vini e oli’, pollerie, tessuti, ricevitorie del lotto, tutto rimanda agli anni sessanta nei pressi di piazza Carlo III. Sono tornati in strada anche i bus color verde scuro e la vecchia linea 111 che da Piazza Municipio collegava Secondigliano, sui muri manifesti richiamano a manifestazioni ed elezioni politiche di quegli anni. Prossimi ciak a largo Santissimi Apostoli, a Port’Alba, a palazzo Gravina.