mercoledì, Aprile 24, 2024

Gevi Napoli Basket, il presidente Grassi risponde a Pedone: “Dichiarazioni deliranti”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Gevi Napoli Basket: nota del Presidente Federico Grassi dopo le polemiche dichiarazioni del presidente della Apu in seguito alla vittoria di Udine (valsa la promozione in serie A1).

Il presidente della Gevi Napoli Basket, Federico Grassi, non ci sta e risponde con una nota alle ultime polemiche dichiarazioni di Alessandro Pedone, presidente della Apu Udine: “Dopo aver letto le ultime deliranti dichiarazioni del Presidente Pedone dell’ Apu Udine rilasciate al Messaggero Veneto, e dopo aver vissuto, insieme alla mia squadra ed ai nostri tifosi, momenti davvero imbarazzanti e deplorevoli al PalaCarnera, per fortuna prontamente rilevati e sanzionati dagli organi disciplinari competenti, mi corre l’obbligo -dice Grassi in una nota- di riportare la discussione nell’ambito dell’etica sportiva e della civiltà che ha sempre contraddistinto il cammino della nostra società.

Innanzitutto ringrazio pubblicamente il coach dell’Apu Udine Boniciolli che è riuscito a mantenere un comportamento nei nostri riguardi di grande professionalità e gentilezza distinguendosi con distacco da quello che ci ha tristemente accompagnato al PalaCarnera nelle due ultime gare disputate.

Replicare alle farneticanti affermazioni rilasciate dal mio collega Pedone -prosegue il patron della Gevi Basket- è uno sport che non mi appartiene. Gli auguro quanto prima di poter assaporare le stesse gioie sportive che la Gevi Napoli Basket ha regalato alla città ed ai suoi tifosi vincendo la Coppa Italia ed ottenendo la promozione in Serie Ain una sola stagione guarda caso, in entrambe le occasioni, contro Udine.

Se esclusivamente a seguito dell‘ambiente ostile e dei cori offensivi che hanno caratterizzato le due gare al PalaCarnera, in qualche occasione ho reagito in maniera non consona, me ne scuso profondamente, ma è stata solo la spiacevole conseguenza di quanto tristemente subito in questi due lunghissimi giorni. Ora l’unico obiettivo -conclude Grassi – è quello di riportare il tutto esclusivamente nell’ambito sportivo, ed abbassare i toni che di fatto non aiutano il nostro meraviglioso mondo del Basket”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie