domenica, Aprile 21, 2024

Fuorigrotta, rapina in un supermercato: in manette 45enne

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

L’uomo è stato bloccato poco dopo aver sottratto parte dell’incasso dai registratori di un supermercato nel quartiere Fuorigrotta, a Napoli, strattonando una delle dipendenti.

In auto una coppia di coniugi aveva una mazza ed un machete per risolvere delle controversie con dei parenti. Ma c’è anche chi è stato trovato in possesso di un coltello con una lama di 25 centimetri e chi viaggiava in metro armato. A Scampia, invece, bloccati pusher minorenni. Controlli a tappeto dei carabinieri, a Napoli: e sono sempre le armi e la droga ad avere un ruolo centrale.

A Bagnoli un 40enne napoletano è stato denunciato dai carabinieri della locale compagnia perché aveva un coltello con una lama di 25 centimetri. Un coltello a serramanico è stato trovato in possesso anche di un 23enne, già noto alle forze dell’ordine, fermato dai carabinieri della stazione di Marianella all’interno della stazione metropolitana Piscinola-Scampia, mentre a Pianura, in via Montagna Spaccata, due coniugi sono stati controllati e denunciati: in auto una mazza di legno di 50 centimetri e un machete che secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Pianura nelle prime fasi del controllo, sarebbero servite per risolvere delle controversie con alcuni parenti.

Arrestato per rapina un 45enne di Fuorigrotta: è stato bloccato poco dopo aver sottratto parte dell’incasso dai registratori di un supermercato in via Leopardi strattonando una delle dipendenti.

Nel rione Case Nuove i carabinieri della compagnia Stella hanno rinvenuto e sequestrato una pistola Beretta con matricola abrasa e 10 proiettili nel serbatoio.

Diversi anche i sequestri di droga: due minori sono stati segnalati alla prefettura perché sorpresi con dosi di hashish e marijuana nei pantaloni. E poi pusher minorenni a Scampia: un ragazzino di 16 anni, in compagnia di un 19enne nella Vela Gialla, non ha fatto in tempo a fuggire. Ancora Scampia, questa vola alla Vela Celeste: un 17enne era con un 18enne e un 26enne; addosso 35 dosi di crack, 28 di cocaina, 35 di cobret, 28 di eroina e oltre 600 euro in contante. Sono stati arrestati per detenzione di droga a fini di spaccio.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie