sabato, Giugno 22, 2024

Fumetto sul bradisismo distribuito nelle scuole dei Campi Flegrei

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

E’ stato distribuito nelle scuole della ‘zona rossa’ dei Campi Flegrei il fumetto “L’Attimo decisivo” dedicato alla crisi bradisismica e al rischio vulcanico nell’area.

È in distribuzione nelle scuole secondarie della ‘zona rossa’ dei Campi Flegrei il fumetto “L’Attimo decisivo“, dal titolo “La virgola“, dedicato alla crisi bradisismica in atto e al rischio vulcanico nell’area. L’iniziativa rientra nel Piano di Comunicazione alla popolazione sviluppato dalla Regione Campania, insieme con il Dipartimento di protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“L’attimo decisivo” è un progetto del programma “Io non rischio“, che mira ad accrescere la consapevolezza dei rischi anche tra i più giovani. In questa nuova storia, i quattro protagonisti sono Samira, Carlo, Katja e Paolo che vengono coinvolti in un’avvincente avventura ai Campi Flegrei, che consente loro di scoprire la natura vulcanica dell’area, il fenomeno del bradisismo, le eruzioni del passato, il rischio presente, il piano di protezione civile e le misure di prevenzione da adottare.

In queste ore la Protezione Civile della Regione, d’intesa con l’Ufficio Scolastico, sta consegnando i fumetti: la distribuzione avviene in tutte le scuole secondarie che rientrano nella zona rossa dei Campi Flegrei, per rischio vulcanico, e non solo in quelle incluse nella zona di intervento della pianificazione per il bradisismo.

Con l’uscita del secondo numero, anche il sito web www.attimodecisivo.iononrischio.gov.it/it/ è stato aggiornato per ospitare i nuovi contenuti dedicati all’episodio: la versione sfogliabile del fumetto e alcuni video di approfondimento raggiungibili anche dai QR code presenti nel fumetto, in cui i ragazzi protagonisti illustrano caratteristiche e peculiarità dell’area vulcanica e del piano nazionale di protezione civile e forniscono informazioni sulle buone pratiche da adottare.

Sul canale YouTube di “Io non rischio” sono inoltre disponibili alcune video di lezioni rivolti agli insegnanti per meglio contestualizzare i contenuti del fumetto, tenute da scienziati ed esperti di protezione civile.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie