domenica, Dicembre 4, 2022

Fi, Biancofiore: E’ bufera sul web per le sue dichiarazioni contro il Sud

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

E’ bufera sul web dopo le dichiarazioni di Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia, rilasciate a ‘L’Aria che Tira’ su La7: “Elezioni a Luglio? Al Sud non si possono permettere di andare in vacanza e li’ quindi vincerebbero i 5 Stelle”.

Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia, a L’Aria che Tira (La7) ha commentato la possibilita’ del voto anticipato a luglio: “Elezioni anticipate in estate? Danno i brividi a tutti, perche’ sarebbero la consegna della vittoria al M5S per un semplice motivo purtroppo. Al Sud non si possono permettere di andare in vacanza e li’ quindi vincerebbero i 5 Stelle”. Rincara la dose e rimprovera anche il leader della Lega, Matteo Salvini, e candidato premier del centrodestra. “Non capisco proprio perche’ vuole tornare al voto in estate. Al Sud vincerebbe il M5S e noi andremmo sotto il 50%, quindi sarebbe il baratro assoluto per la democrazia”.

Parole che hanno scatenato l’ira della rete, che si e’ riversata contro la Biancofiore, attraverso un attacco diretto tramite i social. La stessa deputata ha risposto cosi’ sulla sua pagina Facebook: “Che il Sud è più povero e non può andare in vacanza non lo dico io ma i dati ISTAT .. polemiche sulla verità .. che pena così non si aiuta il sud, serve un governo per dare speranza e lavoro!”. Di certo parole che nulla tolgono al suo pensiero espresso in diretta tv. Anzi, semmai provano a dar forza a un discorso che da’, quello si’, assolutamente i brividi.

Forse resasi conto dell’indubbio passo falso, la stessa Biancofiore ha provato a salvare il salvabile (semmai ce ne fosse anfora) abbassando il tiro e i toni con un successivo messaggio, in cui ha tirato in ballo le sue origini meridionali, per difendersi dalle parole Carlo Sibilia, esponente del M5s, che a sua volta l’aveva attaccata. “Strumentalizza mie parole, io sto col Sud da dove proviene la mia famiglia”.

La replica del Movimento 5 Stelle

Per la Biancofiore (FI) il MoVimento 5 Stelle vincerebbe le elezioni a luglio solo perché i meridionali non possono permettersi di andare in vacanza. Cioè il diritto di esprimere il proprio voto per questa signora sarebbe solo un passatempo per chi non ha di meglio da fare?

La aggiungiamo alla lista delle offese subite dai meridionali, già accusati da Forza Italia di voler soldi senza lavorare o di essere mafiosi solo perché hanno scelto di votare per il Movimento 5 Stelle. Queste affermazioni dimostrano per l’ennesima volta il distacco che hanno questi individui dalla realtà.

Ma ci teniamo a ricordare alla Biancofiore che il 4 marzo il MoVimento 5 Stelle è risultato prima forza politica in ben 16 Regioni, altro che voti presi solo al Sud.

La difesa della Biancofiore

“Mi preme ricordare a tutti che i miei genitori sono nati in Puglia, per poi emigrare al Nord per motivi di lavoro e per un futuro migliore come migliaia di meridionali. Purtroppo da sempre il Sud riversa in condizioni di povertà rispetto al Nord, motivo per il quale tutte le forze politiche dovrebbero impegnarsi nella ricerca di una soluzione a questo momento di stallo istituzionale. – E rivolgendosi a Sibilia del M5S – conclude – se si accoda all’odio web e ai feroci insulti tributatemi sul Web sui quali certamente servono leggi urgenti”. 

Urgenti quanto lo e’, o almeno dovrebbe essere, la capacita’ di esprimere i propri concetti politici attraverso idee e progetti seri. E di certo non passando per i soliti luoghi comuni, triti e ritriti. Perche’ l’unica verita’ e’ che alla base dell’odio tra i cittadini che sta distruggendo l’Italia ci sono proprio quei luoghi comuni sui quali una certa classe politica ha basato e continua a basare ogni sua affermazione. E’ da sempre piu’ facile alimentare l’odio e accentuare la divisione tra Nord e Sud, piuttosto che unire il Paese. Ma questo, evidentemente, non c’e’ scritto nei sondaggi della deputata Bellofiore. O forse c’e’, ma a quanto pare distratta dalla paura di dover passare le proprie ferie a preparare e gestire la campagna elettorale, dev’esserle sfuggito.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie