venerdì, Marzo 1, 2024

Farinati pizza and more e il Jackpot dei sapori!

- Advertisement -

Notizie più lette

Serena Giorgio De Dilectis
Serena Giorgio De Dilectishttp://www.2anews.it
Serena Giorgio, giornalista e scrittrice esperta in antropologia, enogastronomia e intolleranze alimentari.

Tra colori, sapori e ben più di un asso nella manica, continua la sua partita vincente “Farinati Pizza and More”, la nuova pizzeria sita in via Roberto Bracco 17.

A soli venti minuti da Napoli, il locale di gusto e design nato per volere di Gennaro Del Buono, Giovanni Pianelli e Renato Ruggiero riesce di fatto a segnare con la propria offerta gastronomica, e col suo fortissimo concept, non solo innumerevoli vittorie… ma anche succulenti trionfi.

Farinati Pizza And More: la vittoria è più bella se condivisa

Croccanti fritti, soffici pizze della tradizione, innovativi topping, vini di un certo spessore, esotici drink e squisite proposte Gluten Free; Farinati Pizza and More  sa davvero puntare in alto e, al tempo stesso, puntare ancor più sulla sua partita.

Perché se l’esperienza di Ruggiero, che brilla tanto nell’arte della pizza quanto in quella della friggitoria partenopea, sa valere già di per se, è chiaro che il progetto Farinati in toto possa solo fare jackpot! Segnando una grande successo e,  al contempo, l’inconfondibile tratto di un progetto che di vincente palesava ogni presupposto sin dall’esordio, Farinati riesce di fatto a garantire una duplice vittoria: quella della propria realtà, ma persino quella dei suoi commensali.

Un punto di riferimento per il Gluten Free!

Vittoria per Farinati dunque, ma vittoria anche per tutti coloro che scelgono di trascorrervi una serata. “Tutti”, ebbene si, perché  da Farinati Pizza And More a Casavatore anche i celiaci e gli intolleranti al glutine possono godere delle saporite proposte di Ruggiero e di un locale che del Gluten Free sa fare un vero punto di riferimento. Con una cucina a vista  interamente dedicata al senza glutine e specialità preparate con amore e sicurezza, la proposta s.g del locale di Casavatore riesce infatti a brillare per gusto, ma anche per straordinari intenti.

Lo stesso staff di Farinati infatti, proprio in linea ad un progetto che sa fare della cura e benessere del cliente un meraviglioso tratto distintivo, ha seguito un corso di formazione e aggiornamento sull’alimentazione senza glutine! il tutto per un’esperienza certamente di gusto, ma anche di assoluta serenità. L’ansia da contaminazione e  la paura per la disattenzione possono aspettare, se proprio vogliono, fuori la porta; perché una volta accolti tra le colorati pareti, le vincenti carte e il gentilissimo personale di Farinati, non si può che stare bene e gioire, proprio come tutti, di specialità di ogni sorta e delle leccornie di stagione.

Farinati pizza and more e il Jackpot dei sapori!

La stagione è arrivata…

L’autunno di Farinati è infatti cominciato alla grande!  la pizza e la frittatina alla zucca sono servite con noci, speck e cacioricotta nel primo caso e nel secondo con la salsiccia. «L’autunno  rappresenta per la cucina un momento di grande rinnovamento – spiega Ruggiero – complice l’utilizzo di prodotti, che portano in tavola un’esplosione di sapori e colori, e che offrono al pizzaiolo la possibilità di sbizzarrirsi nella composizione delle ricette».Dopotutto, gli  ingredienti di stagione sono un mantra, sapori tutti da gustare  proprio in questo momento.

Tra la frittatina cremosa cacio e pepe al tartufo e quella con salsiccia e friarielli, tuttavia, spicca anche  “l’antipasto alternativo”: la “palla di riso” con riso Venere, un cuore di stracciata di bufala, alici di Cetara e zeste di limone e la pizza porcina” con fiordilatte, funghi conditi con aglio, olio e peperoncino, veli di capocollo di Martina Franca, basilico e olio evo. 

Non mancano, ovviamente, anche le pizze classiche come la speciale montanara, prima fritta e poi cotta al forno, una pizza che per la stagione si tinge di  “allardiata”. Con pomodori datterini saltati in padella, olio, aglio, lardo di colonnata, cacioricotta, e pepe nero, l’allardiata si mostra davvero una gioia per gli occhi, il palato e pure per il cuore! Caldo e fragrante anche il “ruotillo di margherita”, una pizza cotta a una temperatura più bassa per farla risultare croccante e “panosa” e per  richiamare quelle dei forni della tradizione nei quartieri di Napoli in cui il cuore in qualche modo vuol sempre tornare.

Dopotutto è  proprio questo il bello di Farinati Pizza and More, un locale in cui il “More” sta per tutte le specialità di Ruggiero, ma anche per la voglia che si avrà di ritornare!

Farinati Pizza And More     Farinati pizza and more e il Jackpot dei sapori!

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie