Napoli, ecco Un canestro contro l’omofobia: il basket contro ogni pregiudizio

210
Napoli, ecco Un canestro contro l’omofobia: il basket contro i pregiudizi

“Un canestro contro l’omofobia: schiaccia il pregiudizio”: l’iniziativa legata al basket si terrà venerdì 12 luglio in Largo Berlinguer.

Il basket come mezzo per andare oltre l’omofobia. Si terrà venerdì 12 luglio, dalle ore 17.30 alle 21.00 presso Largo Berlinguer a Napoli (presso la metro Toledo), l’iniziativa Un canestro contro l’omofobia: schiaccia contro il pregiudizio.

La manifestazione si pone l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’omofobia attraverso lo sport: in Largo Berlinguer sarà infatti allestito un canestro che potrà essere utilizzato da chiunque volesse praticare sport per qualche minuto o cimentarsi con un tiro a canestro. Prevista anche l’installazione di uno stand informativo.Napoli, ecco Un canestro contro l’omofobia: il basket contro ogni pregiudizioUn canestro contro l’omofobia è una manifestazione alla quale teniamo particolarmente – afferma Antonio Mastroianni, presidente Uisp Napoli -. Ai primi 50 iscritti che vorranno giocare a basket in piazza regaleremo una spilla ricordo, e inoltre inviteremo tutti a lasciare un commento che pubblicheremo sui canali Uisp come testimonianza della lotta dei cittadini italiani all’omofobia, tema purtroppo sempre molto attuale”.

La manifestazione, che rientra nell’ambito delle attività di promozione dell’Universiade estiva di Napoli 2019, è organizzata da Uisp – Unione Italiana Sportpertutti, Arcigay Napoli, Fondazione Gic – Genere Identità e Cultura, Centro Sinapsi – Università Federico II e il Dipartimento di scienze motorie e del benessere – Università Parthenope con il patrocinio del Comune di Napoli.