Estate a Napoli 2019: ritorna il folto programma di eventi e spettacoli

479
Estate a Napoli 2019: ritorna il folto programma di eventi e spettacoli

Estate a Napoli: parte dal Maschio Angioino la 40ma edizione del folto programma di spettacoli, musica, danza, arte e cinema nella città partenopea.

Quest’anno, Estate a Napoli, la tradizionale rassegna estiva di spettacoli, musica, danza, arte e cinema voluta dal Comune di Napoli, compie 40 anni. Per celebrare quest’anniversario, al Maschio Angioino sarà allestita dal 18 luglio al 29 settembre la mostra Estate a Napoli 1979-2019. La politica dello spettacolo ai tempi di Maurizio Valenzi, fatta da documenti e fotografie inedite tratte dagli archivi dei fotografi coinvolti in prima persona durante gli eventi.

La mostra (dedicata al sindaco ideatore della rassegna culturale) è solo una delle attrattive di Estate a Napoli 2019, che quest’anno, mantenendo fede ai valori di promozione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e monumentale della città di Napoli, vedrà gli spettacoli svolgersi in più luoghi.Estate a Napoli 2019: ritorna il folto programma di eventi e spettacoli Ci saranno eventi al Maschio Angioino, nel chiostro del Convento di San Domenico Maggiore, alla Real Casa Santa dell’Annunziata, nella chiesa di San Severo al Pendino, dove recentemente è stata allestita una sala per concerti nell’antica Sacrestia, nel Cortile delle statue dell’Università Federico II, nella Chiesa dei Santi Marcellino e Festo, da FOCUS – Fondazione Quartieri Spagnoli, all’Orto Botanico, nella Galleria Umberto I, nel parco giardino di Re Ladislao in via San Giovanni a Carbonara, nel parco comunale del Poggio, in alcune piazze rappresentative della città e in tanti altri luoghi noti e meno noti.

Prologo proprio al Maschio Angioino, dedicato al diritto alla migrazione, all’accoglienza e alla pace: oggi, sabato 29 giugno, il Castel Nuovo sarà illuminato di blu, colore proposto dall’UNHCR come simbolo celebrativo della Giornata Mondiale del Rifugiato.

Tra le tante rassegne di Estate a Napoli 2019, c’è Ridere, che porta sul palco del Maschio Angioino guest star come Massimiliano Gallo, Simone Schettino, Rosalia Porcaro, Francesca Marini; con la rassegna comica di Alan De Luca; con serate dedicate alla compagnie teatrali che hanno partecipato alla I edizione del Premio Gennaro Vitiello; quella di teatro d’autore a cura de Il Pozzo e il Pendolo; con una serata dedicata a Massimo Troisi. E Mariano Rigillo per due serate con il Re Lear di Shakespeare.

L’intero programma, che andrà avanti fino al mese di settembre, è consultabile sul sito del Comune di Napoli.