mercoledì, Dicembre 7, 2022

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il “Campania Libri Festival 2022”

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Eventi a Napoli di sabato 1 e domenica 2 ottobre: spicca il “Campania Libri Festival 2022”, con la città che per quattro lunghi giorni sarà la capitale della lettura. Elenco dei musei gratis prima domenica del mese.

Il fine settimana di sabato 1 e domenica 2 ottobre sarà pieno di eventi a Napoli. Ecco quali sono i principali appuntamenti da non perdere.

“Campania Libri Festival 2022”: incontri, dibattiti sui libri e tanti ospiti

Dal 29 settembre al 2 ottobre, negli spazi di Palazzo Reale e della Biblioteca Nazionale di Napoli, si svolgerà la prima edizione del festival che porterà a Napoli grandi protagonisti del panorama letterario nazionale e internazionale. L’evento – ad ingresso gratuito – vedrà la curatela del filosofo e docente universitario Massimo Adinolfi.

Sono previsti, tra gli appuntamenti in programma, presentazioni di nuove pubblicazioni editoriali, laboratori performativi, lezioni mirate e inediti percorsi tematici, che creeranno una sinergia di ampio respiro con la città e il tessuto culturale, imprenditoriale e turistico che la lega al resto del mondo.

L’accesso al Festival  è previsto da piazza del Plebiscito 1, a partire dalle ore 10.00 fino alle 22.00 (venerdì 30 settembre, l’orario di chiusura è alle ore 20.00).

Il programma completo al seguente indirizzo: https://campanialibrifestival.it/programma/

David Bowie. The passenger. By Andrew Ken

“Un’esposizione antologica con oltre 150 opere, che presenterà un percorso del poliedrico artista inglese in occasione dei suoi tour nelle principali capitali europee. Navigare Arte e Cultura presenterà l’importante esposizione dedicata al Duca Bianco, a cura di Ono Arte Contemporanea, realizzata con una raccolta di documenti fotografici di eccezione, firmati dal fotografo statunitense Andrew Kent, che instaurò con Bowie un rapporto di fiducia e lo seguì in un intenso periodo, tra il 1975 e il 1978.

La mostra si avvale di opere di collezionisti privati e ricostruzioni ambientali, dischi, poster, abiti, riviste e libri, e ben 32 memorabilia tra i quali microfono e chitarra del cantante.  La retrospettiva testimonia l’importante periodo che segnò il ritorno di Bowie in Europa e, al contempo, uno sguardo su un continente all’epoca diviso dalla Cortina di ferro. Da Parigi a Helsinki, da Berlino a Mosca, lo straordinario artista britannico attraversò l’Europa e la osservò, traendone continua ispirazione e realizzando la sua celebre trilogia berlinese: gli album Low Heroes, del 1977 e Lodger, del 1979.

David Bowie – The Passenger by Andrew Kent
 è realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli, il PAN Palazzo delle Arti Napoli e Diffusione Cultura.

La mostra è aperta tutti i giorni con i seguenti orari:
– dal lunedì al venerdì, dalle h 09.30 alle h 19.30 (ultimo ingresso alle ore 19.00)
– sabato, domenica e festivi dalle h 09.30 alle 20.30 (ultimo ingresso alle ore 20.00).

Informazioni su ingressi e orari: https://www.mostradavidbowie.it

PREZZI
– € 12,00 biglietto intero (weekend e festivi)
– € 10,00 biglietto intero (feriali)
– € 8,00 biglietto ridotto (solo in biglietteria, tutti i giorni. Giovani fino a 14 anni, over 65, convenzioni, universitari, disabili e accompagnatori, gruppi min. 10 px)
– € 14,00 biglietto open (include ingresso salta la fila e un poster a tiratura limitata)
– € 4,00 scuole
– Gratuito bambini fino a 8 anni

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"“Salute per tutti”, in piazza del Plebiscito 1 e 2 ottobre screening gratuiti

E’ in programma per il prossimo weekend l’iniziativa ‘Salute per tutti’ promossa dal Comune con la collaborazione delle istituzioni sanitarie cittadine, di molte associazioni impegnate in ambito sociosanitario e dell’Università Federico II. L’appuntamento è in Piazza Plebiscito sabato 1 e domenica 2 ottobre dalle ore 10 alle 18. Qui i cittadini potranno gratuitamente effettuare screening in molteplici ambiti sanitari e ricevere informazioni sull’importanza della prevenzione.

tutte le info necessarie all’indirizzo: https://www.comune.napoli.it/salute-per-tutti

All’Edenlandia da domani arrivano i weekend dell’horror per tutto il mese di ottobre

Da domani, sabato 1º ottobre, a dare il via alle attività dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 16 alle 19 il “truccabimbi” e il laboratorio per creare con la carta simpatiche zucche e ancora alle ore 13 e alle ore 15.30, la “Scuola di Stregoneria” con Giacomago e dalle ore 18 e alle ore 21, per i più grandi la prova dell’ “Ora d’aria con camicia di forza”, esperienza psicologica, della durata di pochi minuti, che mette a dura prova chi la indossa.

Domenica, 2 ottobre, la giornata aprirà sempre con il momento make-up mostruoso, il “truccabimbi” dalle ore 10 alle ore 14.00 e dalle ore 16 alle ore 19 e il laboratorio per le zucche magiche. Alle ore 13 la “Scuola di Stregoneria” con Giacomago, incanterà il pubblico con i suoi giochi di magia, coinvolgendo i bambini a partecipare e ad imparare qualche trucco del mestiere. A concludere la serata dalle ore 18 alle ore 21.00  la zona “Ora d’aria con camicia di forza”.

Ogni weekend di ottobre gli appuntamenti si ripeteranno (gli orari potrebbero però cambiare), arricchendosi fino ad arrivare a fine mese con altri imperdibili eventi.

Da domani, sabato 1º ottobre, a dare il via alle attività dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 16 alle 19 il “truccabimbi” e il laboratorio per creare con la carta simpatiche zucche e ancora alle ore 13 e alle ore 15.30, la "Scuola di Stregoneria" con Giacomago e dalle ore 18 e alle ore 21, per i più grandi la prova dell’ “Ora d'aria con camicia di forza”, esperienza psicologica, della durata di pochi minuti, che mette a dura prova chi la indossa.  Domenica, 2 ottobre, la giornata aprirà sempre con il momento make-up mostruoso, il “truccabimbi” dalle ore 10 alle ore 14.00 e dalle ore 16 alle ore 19 e il laboratorio per le zucche magiche. Alle ore 13 la "Scuola di Stregoneria" con Giacomago, incanterà il pubblico con i suoi giochi di magia, coinvolgendo i bambini a partecipare e ad imparare qualche trucco del mestiere. A concludere la serata dalle ore 18 alle ore 21.00  la zona “Ora d'aria con camicia di forza”.  Ogni weekend di ottobre gli appuntamenti si ripeteranno (gli orari potrebbero però cambiare), arricchendosi fino ad arrivare a fine mese con altri imperdibili eventi.

‘Affabulazione’ gli appuntamenti della rassegna fino al 2 ottobre

Nell’ambito di “Affabulazione”, domenica 2 ottobre, alle 19.00, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo 28 Giovanni XXIII – Aliotta, in via Nuova Toscanella 235, si terrà il concerto “Pierino e il lupo”, componimento del musicista russo Sergej Prokofiev con la voce recitante di Peppe Barra e un ottetto strumentale diretto da Giorgio Mellone. L’appuntamento rientra nel calendario della rassegna “Scampia. Il progresso attraverso la cultura” a cura l’associazione Napoli Capitale Europea della musica (A.N.C.E.M.) con l’Accademia di Santa Sofia.

Domenica 2 ottobre, alle 21.00, inoltre, al Centro Asterix andrà in scena “Favolosa” con Giuliana De Sio e con Marco Zurzolo (sax), Cinzia Gangarella (pianoforte) e Sasà Flauto (chitarra).

Estate a Napoli 2022, spettacoli serali al Maschio Angioino

Continua il programma di spettacoli serali al Maschio Angioino nell’ambito della rassegna Estate a Napoli. Il cortile del Castello, allestito con palco, service e una platea di 400 sedie per il pubblico, è pronto per ospitare gli spettacoli selezionati attraverso una manifestazione di interesse.

Il programma si compone di spettacoli di danza, di teatro e di musica classica, jazz e tradizionale. Il pubblico di turisti e cittadini sarà accolto nel suggestivo cortile di uno dei siti monumentali più rappresentativi della città a trascorrere piacevoli serate.

Sab 01/10
serata condivisa

ore 20:45
Mart Dance “Lux et Umbra”
Cast artistico: coreografie Marco Auggiero
a cura di: Mart Company
Info: tel: 338 4934723 (Marco Auggiero)

ore 21:30
Skaramacay “Il Circo delle Vanità
Cast artistico: Regia di Erminia Sticchi , Testi di Erminia e Romolo Sticchi, Sounds di Nestor Aiello
a cura di: Skaramacay
Info tel: 347 0593838 (Erminia Sticchi)
costo: Costo biglietto 15€ intera serata – 10€ per il singolo spettacolo – Azzurro Service e biglietteria.

Riapre al pubblico l’Ipogeo dei Cristallini

Una magnifica testimonianza della Neapolis greca nel Rione Sanità: l’Ipogeo dei Cristallini si trova a undici metri sotto il manto stradale, nel sottosuolo di un palazzo privato. Un antico sepolcreto databile al quarto secolo a.C. con rarissime pitture parietali che conservano i colori originari.

Il progetto di restauro, cominciato nel 2020, è stato presentato questa mattina al MANN. Dal 1° luglio l’Ipogeo dei Cristallini è stato riaperto al pubblico.

Orari

L’Ipogeo dei Cristallini è aperto dal martedi alla domenica con turni di visite dalle 10.00 alle 14.00 e di venerdi anche con turni di visita 18.00 alle ed alle 19.00 aperitivo incluso.

Per garantire a tutti una visita in sicurezza e per continuare a preservare le preziose pitture, i turni di visita durano circa 45 minuti per un numero massimo consentito di 10 persone per volta.

La prenotazione online consente di scegliere la data e la fascia oraria desiderate.

Chiusure

L’Ipogeo dei Cristallini resterà chiuso al pubblico nei seguenti giorni:

  • 15 agosto 2022
  • 25 e 26 dicembre 2022
  • 1° gennaio 2023
  • 9 e 10 aprile 2023
  • 15 agosto 2023
  • 25 e 26 dicembre 2023

Tariffe

Biglietto Intero: € 25,00

Ridotto dagli 8 ai 15 anni: € 12,00

(accesso non consentito  ai bambini al di sotto degli 8 anni)

Sostenitori gratis

Tour guidato dai ragazzi esperti del Rione Sanità incluso nel prezzo ed audioguida 

È necessaria la prenotazione online

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Il Napoli Film Festival 2022 all’Istituto Francese Grenoble

Fino al 1 ottobre, presso l’Institut français a Napoli, in Via Francesco Crispi 86, si terrà la 23esima edizione del Napoli Film Festival

Sezione internazionale: Sguardi di Donne

1 ottobre 2022 – ore 18.15 / Anteprima nazionale
LA PANTERA DELLE NEVI
Docu di Marie Amiguet, Vincent Munier
(Francia 2021 – 92’)

1 ottobre 2022 – ore 20.30 / Anteprima
LA RICETTA ITALIANA di Zuxin Hou
con Yao Huang, Xun Liu, Wu Yingzhe
(Italia, Cina, Germania 2022 – 94’, vo sott. it.)

Sezione Internazionale: Altro … 2022

30 settembre 2022 – ore 18.45 / Versione restaurata 4k
BANDE A PART di Jean Luc Godard
(Francia 1964 – 95’ – vo sott. it.)

SchermoNapoli Corti

Sono 28 le opere selezionate nel concorso SchermoNapoli Corti della 23esima edizione del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, che si svolgerà dal 26 settembre al 1° ottobre 2022 con proiezioni e incontri all’Istituto Francese di Napoli.

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Musei Gratis a Napoli domenica 2 ottobre 2022

Oltre 430 tra musei, siti archeologici e monumenti a Napoli apriranno liberamente le proprie porte al pubblico come ogni prima domenica del mese.

Ecco la lista dei musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali ad ingresso gratuito in Campania che partecipano all’iniziativa della Domenica al Museo del 2 ottobre 2022:

Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli – Via Tito Angelini, 22 – 80129 Napoli (NA);
Certosa di San Giacomo – Via Certosa, 10 – 80073 Capri (NA);
Certosa e Museo di San Martino – Largo San Martino, 5 – 80129 Napoli (NA);
Crypta Neapolitana – Salita della grotta – 80100 Napoli (NA);
Grotta Azzurra – Accesso dal mare Grotta Azzurra – 80073 Anacapri (NA);
Museo archeologico nazionale di Napoli – Piazza Museo Nazionale – 80135 Napoli (NA);
Floridiana – Via Aniello Falcone, 171 – Via Domenico Cimarosa, 77 – 80127 Napoli (NA);
Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze – Riviera di Chiaia, 200 – 80121 Napoli (NA);
Museo e Real Bosco di Capodimonte – Via Miano – 80131 Napoli (NA);
Museo storico archeologico di Nola – Via Senatore Cocozza, 2 – 80035 Nola (NA);
Parco Archeologico di Ercolano – Corso Resina – 80056 Ercolano (NA);
Palazzo Reale di Napoli – Piazza del Plebiscito, 1 – 80132 Napoli (NA);
Parco archeologico Sommerso di Gaiola – Discesa Gaiola – 80121 Napoli (NA);
Parco e Tomba di Virgilio – Salita della grotta, 20 – 80121 Napoli (NA);
Parco archeologico di Pompei – Area archeologica di Pompei – Via Plinio – 80045 Pompei (NA);
Parco archeologico di Pompei – Villa Regina – Viale Villa Regina – 80041 Boscoreale (NA);
Parco archeologico di Pompei – Scavi di Oplontis – Via dei Sepolcri – 80058 Torre Annunziata (NA);
Parco archeologico di Pompei – Scavi archeologici di Stabiae (Villa San Marco) – Via Passeggiata archeologica – 80053 Castellammare di Stabia (NA);
Parco archeologico di Pompei – Scavi archeologici di Stabiae (Villa Arianna) – Via Passeggiata Archeologica – 80053 Castellammare di Stabia (NA);
Parco archeologico di Pompei – Antiquarium di Boscoreale – Viale Villa Regina – 80041 Boscoreale (NA);
Parco archeologico di Ercolano – Area archeologica – Corso Resina – 80056 Ercolano (NA);
Parco archeologico dei Campi Flegrei – Anfiteatro Flavio, Puteoli – Corso Terracciano – 80078 Pozzuoli (NA);
Parco archeologico dei Campi Flegrei – Museo archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia – Via Castello – 80070 Bacoli (NA);
Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico di Cuma – Strada Provinciale Cuma-Licola – 80078 Pozzuoli (NA);
Parco archeologico dei Campi Flegrei – Parco archeologico delle Terme di Baia – Via Sella di Baia – 80070 Bacoli (NA);
Teatro ellenistico-romano di Sarno – Via Foce – 84087 Sarno (SA);
Villa Jovis – Via Tiberio – 80073 Capri (NA).

Musica, a Napoli al via il festival Spinacorona

Ha preso il via Spinacorona, il Festival ideato e diretto da Michele Campanella e finanziato dal Comune di Napoli, giunto quest’anno alla sesta edizione.

Fino a domenica 2, le porte apriranno gratuitamente trenta minuti prima dell’inizio di ogni esecuzione fino ad esaurimento dei posti. Spinacorona è prodotto da quest’annoda Gabbianella Club e Ravello Creative Lab con il coordinamento di Giovanni Oliva e la segreteria artistica di Livia Grimaldi; la comunicazione e l’immagine sono affidate ad Arteticae Doppiavoce.

I luoghi di Spinacorona

Basilica del Gesù Vecchio
Via Giovanni Paladino, 38

Basilica di Santa Restituta nel Duomo di Napoli
(terza cappella della navata sinistra del Duomo)
Via Duomo, 147

Biblioteca e Complesso Monumentale dei Girolamini
entrata da Piazza dei Girolamini

Cappella del Real Monte Manso di Scala
Via Nilo, 34

Chiesa di San Demetrio e Bonifacio
Piazzetta Teodoro Monticelli, 6

Chiesa di San Gregorio Armeno
Via S. Gregorio Armeno, 1

Chiesa di Santa Maria Donnalbina
Via porta piccola Donnalbina, 6

Chiostro di Santa Maria di Monteverginella
Via Giovanni Paladino, 20

Chiesa di Sant’Anna dei Lombardi
Piazza Monteoliveto, 4

Disciplina della Santa Croce
Vico Croce S. Agostino, 25 (via S. Agostino alla Zecca, angolo Corso Umberto)

Maschio Angioino
Via Vittorio Emanuele III

Real Museo di Mineralogia
Via Mezzocannone, 8

Refettorio del Convento di Santa Maria Regina Coeli
Vico S. Gaudioso (accessi da largo Madonna delle Grazie o da via Sapienza)

GLI SPETTACOLI

1 ottobre
Una giornata con Franz Liszt, musicista italiano


ore 10

CHIOSTRO DI SANTA MARIA DI MONTEVERGINELLA

MONICA LEONE, pianoforte

La Romanesca
Alla Cappella Sistina
Due Leggende Francescane
Venezia e Napoli


ore 12

BASILICA DEL GESÙ VECCHIO

ROBERTO PLANO, pianoforte

Secondo Anno di Pellegrinaggio
Reminiscenze da Norma


ore 14

REAL MUSEO DI MINERALOGIA

LEONARDO COLAFELICE, pianoforte

Sept variations brillantes sur un theme de Rossini
Finale de Don Carlos de Verdi
Réminiscences des Puritains
Rigoletto, paraphrase de concert
Fantasie sur des motifs favorits de Sonnambula


ore 16

BASILICA DEL GESÙ VECCHIO

MICHELE CAMPANELLA, pianoforte

Terzo Anno di Pellegrinaggio
Aida, Danza sacra e Duetto finale


ore 18

REAL MUSEO DI MINERALOGIA

MAURIZIO BAGLINI, pianoforte

Miserere dal Trovatore
Totentanz
Sei Studi da Paganini
Ouverture dal Guillaume Tell


ore 20

BASILICA DEL GESÙ VECCHIO

ANDREA PADOVA, pianoforte

Sancta Dorothea
Réminescences de Boccanegra
La lugubre gondola I
Agnus Dei dalla Messa da Requiem di Giuseppe Verdi
Richard Wagner-Venezia
Paraphrase sur Ernani
La lugubre gondola II
Valse de Concert sur deux motifs de Lucia et Parisina


ore 22

REAL MUSEO DI MINERALOGIA

FABRIZIO SOPRANO, pianoforte
FRANCESCO LIBETTA, pianoforte
GIOVANNI OLIVA, narratore

Il Duello a Palazzo Belgioioso
Liszt versus Thalberg

2 ottobre


ore 10

SAN DEMETRIO E BONIFACIO

L’ASTRÉE
Francesco D’Orazio, violino
Daniele Bovo, violoncello
Giorgio Tabacco, clavicembalo

CORELLI Sonata op. 5 n. 12 La Follia
PUGNANI Sonata op. 3 n. 4
NARDINI Sonata P.V:5


ore 11:30

SANTA MARIA DONNALBINA

PAOLO MARZOCCHI, pianoforte
VALENTINA COLADONATO, soprano
GUIDO BARBIERI, narratore

La corda rotta
Un violoncello nel ghetto di Terezin


ore 13

CHIESA DI SANT’ANNA DEI LOMBARDI

ENSEMBLE VOCALE DI NAPOLI
ANTONIO SPAGNOLO, direttore
FABIO FABBRIZZI, flauto

O Somma Luce
PÄRT Solfeggio, Da pacem, The woman with the alabaster box
GÓRECKI Totus Tuus
CARRARA O Somma Luce per flauto e coro misto dal Canto XXX del Paradiso di Dante (2021)


ore 16

REFETTORIO DEL CONVENTO DI SANTA MARIA REGINA COELI

MONICA LEONE, pianoforte
CALOGERO PALERMO, clarinetto
HONORINE SCHAEFFER, violoncello

BEETHOVEN Trio op. 38


ore 17:30

REAL MUSEO DI MINERALOGIA

PĒTERIS VASKS

ospite d’onore di Spinacorona 2022

FABIO FABBRIZZI, flauto
FABRIZIO SOPRANO, pianoforte
QUARTETTO INDACO
VASKS Landscape with birds per flauto solo, Quartetto n. 5, Aria e danza per flauto e pianoforte


ore 19:30

BASILICA DEL GESÙ VECCHIO

FINE ARTS QUARTET
MICHELE CAMPANELLA, pianoforte

MARTUCCI Quintetto


ore 21:30

MASCHIO ANGIOINO

MARIA PIA DE VITO, voce
GABRIELE MIRABASSI, clarinetto
HUW WARREN, pianoforte

Partenope errante

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Open Air, il Teatro dei Piccoli: spettacoli per bambini e famiglie nella Mostra d’Oltremare

La rassegna è ideata e realizzata dalle strutture Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, I Teatrini e Progetto Sonora, d’intesa con il Comune di Napoli e la Mostra d’Oltremare

Tutti gli spettacoli sono adatti a bambine/i dai 3 anni in su – apertura biglietteria: > 60 minuti prima dell’orario di inizio spettacolo
Biglietto d’ingresso € 8,00 o promozione card Liberi Tutti
prenotazione obbligatoria a info@teatrodeipiccoli.it 327 079 5871 oppure 081 189 0312

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Al MANN torna la rassegna gratuita Fuoriclassico

Torna al Mann Fuoriclassico, il palinsesto culturale più significativo dell’offerta museale: il dialogo costante passato-presente che informa di continuo i tanti incontri con grandi personaggi, curato da Gennaro Carillo, rappresenta perfettamente la linea strategica che l’Istituto si è dato fin dagli albori dell’autonomia.

Tra venerdì 30 settembre e domenica 2 ottobre, il Museo archeologico nazionale di Napoli sarà lo scenario di una grande discussione collettiva attorno ai concetti di natura (physis) e artificio (téchne). A questi temi sarà dedicata, infatti, la quarta edizione della rassegna Fuoriclassico, intitolata proprio La natura e l’artificio.

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Concerti gratuiti al Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli

Fino al 25 novembre 2022 sono ripresi i concerti gratuiti del Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli. Si tratta di eventi organizzati dallo storico Conservatorio napoletano, di pomeriggio e durante la settimana alle ore 18.00.

Halloween alla Mostra d’Oltremare a Napoli con “Fuori di Zucca”

Orari: dal lunedì al venerdì 10,00-13,00 (ultimo ingresso ore 12,00) e 15,00-20,00 (ultimo ingresso ore 19,00); sabato, domenica e festivi 10,00-21,00 orario continuato (ultimo ingresso ore 20,00).

Laboratori di pittura ed intaglio, area foto truccabimbi, shop, food & drink, giochi, animazione.

Per Informazioni: 0812482200 -3393194813 – Email: fuoridizuccamostradoltremare@gmail.com.

Biglietti On-Line disponibili su go2.it – boxol.it – ticketone.it.

Biglietto ridotto per bambini dai 3 agli 11 anni compiuti. Ingresso gratuito per bambini a 0 a 3 anni non compiuti.

Ingresso viale Kennedy 64 (di fronte a Gerardi e Fortura).

Naples Shipping Week con la bellissima Nave Palinuro e tanti eventi

Dopo il successo dell’edizione 2021 della Genoa Shipping Week, Napoli riprende il testimone della settimana internazionale dello shipping e della cultura del mare, con la stessa squadra organizzativa – guidata dal Propeller Club Port of Naples e da ClickutilityTeam – che coinvolgerà come sempre partner locali e nazionali, sia pubblici che privati.

Geopolitica, sostenibilità, innovazione tecnologica, finanza e fattore umano saranno i macro temi della XIV edizione di Port&ShippingTech, Main Conference della Naples Shipping Week.

Tante le novità di questa edizione della Napoli Shipping Week, che ospiterà due eventi internazionali: il convegno mondiale delle National Registration Organizations che – come annunciato dal BIC-Bureau International des Containers per la prima volta si svolgerà in Italia, a Napoli – ed il primo meeting internazionale dei giovani professionisti della Blue Economy, organizzato da YoungShip Italia.

Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa venerdì 30 settembre farà da cornice alla Cena sul Golfo lungo i binari del futuro, evento di punta della Naples Shipping Week 2022.

Tanti eventi previsti, sia a terra che a bordo della bellissima Nave Palinuro.

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

“Spellbound: Scenografia di un Sogno”: la mostra sulla collaborazione tra Dalì e Hitchcock

“Spellbound: Scenografia di un Sogno” è un emozionante percorso museale nella Basilica della Pietrasanta a Napoli che culmina con l’esposizione dello Spellbound, un dipinto maestoso e monumentale, scenografia creata nel 1945 da Salvador Dalí per il film “Io Ti Salverò” di Alfred Hitchcock, ed esposto per la prima volta in Europa. Si snoda così un percorso attraverso temi che toccano sia l’arte surrealista del maestro catalano che le impressioni del cinema thriller.

Nella Basilica della Pietrasanta, tra le sue navate, si snoda un percorso psicologico e intimo che porterà lo spettatore ad affrontare temi interiori di grandissimo impatto personale. La mostra si divide in quattro temi principali che seguono il filo narrativo del film “Io Ti Salverò”: Paranoia, Mondo Onirico, Psicoanalisi e Recupero della Memoria.

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

Il patriarca bronzeo dei Caravaggeschi: Battistello Caracciolo, al Museo di Capodimonte

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte presenta in sala Causa la grande mostra monografica su Battistello Caracciolo, artista (Napoli, 1578-1635) che più di altri ha incarnato gli insegnamenti di Caravaggio, al punto da ottenere la definizione di “patriarca bronzeo dei Caravaggeschi” dallo storico dell’arte e critico Roberto Longhi. L’esposizione, a cura di Stefano Causa e Patrizia Piscitello, nasce dall’idea di Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, con la collaborazione istituzionale di Mario Epifani, direttore del Palazzo Reale di Napoli e di Marta Ragozzino, direttrice regionale Musei Campania. In queste altre due sedi sono presenti opere di Battistello in un percorso espositivo legato alla mostra di Capodimonte, anche attraverso una bigliettazione congiunta per tutta la durata della mostra.

Sala Causa – tutti i giorni (mercoledì giorno di chiusura), dalle ore 10.00 alle ore 17.30 (ultimo ingresso ore 17.00). Fino al 2 novembre.

Eventi a Napoli 1-2 ottobre: al via il "Campania Libri Festival 2022"

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie