A Gaeta la tradizione di Giorgio Moffa e l’”Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923”

366
A Gaeta la tradizione di Giorgio Moffa e l’”Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923”

Vincitore del prestigioso Premio “Ritratti di Territorio” edizione 2018, Giorgio Moffa, continua a difendere e salvaguardare l’eredità ricevuta dal suo antenato Ciro. 

di Giuseppe Giorgio – Proprio dove Francesco II di Borbone e sua moglie Maria Sofia di Baviera, consegnarono eroicamente alla storia il magnifico Regno delle Due Sicilie, protesa sullo splendido lungomare di Gaeta, l’”Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923” grazie al patron Giorgio Moffa ribadisce la grande tradizione della pizza napoletana.

Forte della storia di famiglia quale erede del nonno Ciro Leone, fondatore nel 1923 della Pizzeria Trianon di Napoli, Moffa, a Gaeta così come nell’altro ritrovo di Formia, porta avanti giorno dopo la testimonianza  di un prodotto sinonimo di identità culturale e bontà.

A Gaeta la tradizione di Giorgio Moffa e l’”Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923”

Con una pizza che incanta i clienti provenienti da tutto il mondo e gli appassionati che da Napoli si spingono fino a Gaeta per beneficiare della sua qualità, Giorgio Moffa, oltre alla “Margherita” ed alla capostipite “Marinara”, propone tante varietà di pizze mantenendosi sempre legato alle antiche regole di una famiglia che in materia di impasto e pizza ha scritto la storia.

Affiancando alle sue bontà al forno una cucina di mare ricca di prelibatezze, sul golfo di Geata, il maestro Moffa rappresenta un grande punto di riferimento per chi a tavola, pretende sempre il meglio.

Contando sulla magnifica posizione sul Golfo di Gaeta e sulle emozioni di un mare incantevole, il patron Giorgio, recentemente in primo piano sulla stampa e le tv per aver portato alla luce con una foto che ha fatto il giro del mondo, la storia di un anziano signore e del suo amore per la scomparsa moglie, riesce sempre a mettere d’accordo la tradizione con l’evoluzione.

Vincitore del prestigioso Premio “Ritratti di Territorio” edizione 2018, Giorgio, continua a difendere e salvaguardare l’eredità ricevuta dal suo antenato Ciro. Socio Fondatore dell’Unione Pizzerie Storiche Napoletane “Le Centenarie”, Moffa a Gaeta così come a Formia con la sua “Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923”  offre ai clienti il meglio dei prodotti campani ed una grande selezione del pescato del giorno.

Avvolto dal sole o dai magici riflessi della luna ed ancora, immerso nell’azzurro del mare che costeggia, il locale di Giorgio,  simboleggia tra passato e presente un angolo di gusto e piacere per il palato. Tra grandi fritture, pesce sempre fresco, le celebri pizze dal leggero e ben maturo impasto e tanti freschi vinelli prelevati dalla fornita cantina di Casa, da “Ciro” a Gaeta tutto è più poetico e più buono.

Tant’è che dall’antipasto al dolce, con Giorgio che guida sicuro nelle scelte sulla base di una qualità di prodotti sempre eccellente e sulla professionalità del personale di sala e cucina, nell’ “Antica Pizzeria e Ristorante Ciro 1923” tutto ha il sapore di una terra senza tempo e il gusto antico delle cose genuine.