lunedì, Gennaio 24, 2022

Emozioni e impegno al Teatro Cortese per la ripartenza con Isa Danieli

- Advertisement -

Notizie più lette

Giuseppe Giorgio
Caporedattore, giornalista professionista, cura la pagina degli spettacoli e di enogastronomia

Ad inaugurare il cartellone del Teatro Cortese, ricco di nomi di prestigio e interessanti spettacoli, è stata la grande attrice napoletana Isa Danieli protagonista di “Raccontami- Una passeggiata devota”.

Per il Teatro Cortese un indimenticabile incontro con i ragazzi della sua Scuola di Teatro e poi un inizio di stagione degno di fare parte dei più bei momenti di sempre. Contando sulla presenza di un’icona del teatro napoletano ed europeo come Isa Danieli (nelle foto di Massimo Cuomo) , lo spazio di viale del Capricorno ai Colli Aminei diretto da Anna Sciotti ha riaperto al suo pubblico con un’inaugurazione di stagione davvero di grande richiamo emozionale e qualitativo.

Grazie all’impegno dell’anima dello spazio Anna Sciotti e grazie alla consulenza artistica di Giuseppe Giorgio, a dare il benefico via a un cartellone ricco di nomi di prestigio e interessanti spettacoli, è stata la grande attrice napoletana protagonista di “Raccontami- Una passeggiata devota”.Emozioni e impegno al Teatro Cortese per la ripartenza con Isa Danieli

Un itinerario percorso dalla prestigiosa interprete in compagnia di coloro che hanno costellato la sua magnifica evoluzione di donna e di attrice. Per il pubblico tanti esaltanti monologhi tratti dalle opere di Santanelli, Ruccello, Lina Wertmuller, Moscato, Erri De Luca e De Simone, fino a giungere al maestro Eduardo De Filippo.

Parole – come ha scritto l’apprezzata artista Danieli nelle sue note – avute in dono o solamente in prestito, per farle rimbalzare nel cuore e nella testa di chi ci ascolta“. “Dove fiorisce il ricordo prezioso di facce, suoni, lacrime e risate di una stagione amata in cui potersi riconoscere per sempre. Riconoscenza e gratitudine ad una officina che mi fece donna e attrice, che mi fu casa e giardino di sapienza e affetto, talvolta di amarezza. Giorni, mesi, anni di viaggi a piedi fermi o tra valigie e specchi in cui riconoscersi e tradirsi”.Emozioni e impegno al Teatro Cortese per la ripartenza con Isa Danieli

Dopo Isa Danieli, tanti gli artisti in attesa di giungere al Cortese, tra questi, Adele Pandolfi con “Bella da Morire e poi Mario Aterrano, Ciro Capano, Tullio De Matto, Oscar Di Maio e Gianni Parisi protagonisti con Vittorio Cataldi al pianoforte dello spettacolo di e con Giulio Adinolfi “Torniamo al Teatro”; Marco Fasano e Antonio De Carmine con “Di-Vino e Canzoni”; Francesca Curti Giardina con il lavoro di Antonio Sciotti “Le dive del fonografo”; Ernesto Mahieux con “Per una bomba in meno”; Gino Curcione con “Nummere”; Antonella Morea con “Donne in Canto”; la compagnia della Edis Teatro con “Non mi dire che te l’ho detto”; Lalla Esposito e Massimo Masiello con “Sfogliatelle e altre storie d’amore”; Gabriella Cerino e Peppe Celentano con “La vecchia signora Anderson”; la Bisluck Company e Noemi Giulia Fabiano con “L’ISIStrata”; Paolo Caiazzo in “Eppure Sorrido”; Angelo Belgiovine in “Scusate sono di passaggio”; Francesca Marini in “Concerto Live” e la Skaramakay Art Factrory  con “Delittanza” di Erminia Sticchi.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie