Leonardo: l’operazione di acquisto di Vitrociset bloccata da vari problemi

765
Leonardo: completata l’acquisizione del 100% di Vitrociset

Vitrociset: i problemi di questa società hanno per ora bloccato l’acquisizione da parte del gruppo Leonardo.

Tensioni in Vitrociset, società in procinto di essere rilevata dal gruppo Leonardo. Come riporta “Il Corriere della Sera”, in tutta Italia vi sono problemi sulle linee telefoniche. Dopo quattro anni di servizio affidato a Fastweb, Consip ha infatti aggiudicato il nuovo contratto per il servizio di telefonia dell’Inps, che vale 7 milioni di euro fino al 2021, alla Vitrociset (solo in parte supportata da Vodafone). Tale cambio era previsto a maggio 2018, ma già allora all’Inps era apparso chiaro che servisse più tempo. Il contratto di Fastweb è stato quindi prorogato fino a fine 2018, ma il subentro è iniziato solo la scorsa settimana.

Ma i guai principali sono altri. Secondo il Fatto Quotidiano, “la società romana ha chiesto a Leonardo di posticipare il perfezionamento dell’operazione che normalmente si sarebbe dovuta concludere prima di Natale 2018”.Leonardo: l’operazione di acquisto di Vitrociset bloccata da vari problemi Alla base del rinvio ci sarebbero “due richieste di misure cautelari avanzate da Claudio Crociani, figlio di primo letto dell’ex patron di Vitrociset, e dal gruppo Mer Mec, che l’8 agosto del 2018, insieme a Fincantieri, aveva presentato l’offerta d’acquisto dell’azienda attiva nell’informatica e nell’alta tecnologia per la difesa, la sicurezza e lo spazio”. Crociani ha domandato il sequestro conservativo delle quote perché a suo dire la matrigna (Edoarda Vesselovsky, seconda moglie di Camillo Crociani) lo avrebbe escluso dai beneficiari dei proventi della vendita. Le cifre dell’operazione non sono ufficialmente note, ma secondo “Il Sole 24 Ore” si tratterebbe di una somma tra 50 e 60 milioni di euro, cui vanno aggiunti almeno altri 60 milioni di debiti.

Oltre all’azione di Crociani, Mermec, il gruppo pugliese controllato da Vito Pertosa, ha presentato una richiesta di sequestro conservativo delle quote societarie di Ciset (che controlla Vitrociset), con richiesta danni in autotutela, per mancata ottemperanza del contratto nella parte relativa ai tempi previsti per il closing dell’operazione poi sfumata. Leonardo: l’operazione di acquisto di Vitrociset bloccata da vari problemiMermec con Fincantieri aveva presentato un’offerta per acquisire Vitrociset, ma allo scadere del diritto di prelazione è intervenuto Leonardo (azionista di Vitrociset), rilevando l’azienda romana. Questi contrattempi non avrebbero per ora consentito al gruppo gestito da Alessandro Profumo di perfezionare l’acquisto di Vitrociset, che potrebbe essere rinviato a fine gennaio (anche perché Leonardo non avrebbe ancora del tutto concluso le operazioni preliminari).

Foto in evidenza: “Il Sole 24 Ore”