giovedì, Agosto 18, 2022

De Magistris: “Raccolta dei rifiuti è in netto calo. Differenziata assente in molti Comuni”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Luigi de Magistris: il sindaco di Napoli parla a Radio CRC del tema rifiuti, di trasporti, del Capodanno e delle Terme di Agnano.

In diretta a ‘Barba&Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC, è intervenuto Luigi De Magistris, sindaco di Napoli. Tema d’attualità è sempre quello dei rifiuti, col primo cittadino soddisfatto dei recenti progressi: “La squadra di Asia sta lavorando molto bene, sono molto soddisfatto di come meglio abbiamo contribuito a migliorare l’intera azienda -dice de Magistris- Le polemiche, a volte si comprendono. Chi ricopre incarichi istituzionali è sotto stress, quindi c’è bisogno di lavorare in coesione”.

Tuttavia, “la raccolta differenziata è in fortissimo calo in tutta la Campania. Si è fortemente ridotta, quasi annullata, in alcuni Comuni. Questo perché non c’è una politica nazionale in merito ai rifiuti. La raccolta differenziata non aumenta, o rimane stazionaria o regredisce. Per quanto riguarda Napoli, c’è stato un ottimo risultato fino all’estate, poi, quando c’è stata la chiusura del termovalorizzatore, c’è stata una situazione di criticità. Dal 2020 ci impegneremo a risalire”.De Magistris: “Raccolta dei rifiuti è in netto calo. Differenziata assente in molti Comuni” Sul futuro del trasporto pubblico, de Magistris si esprime così: “Ctp? L’abbiamo messa in sicurezza, vede la sua salvezza e tutte le condizioni per ripartire. Adesso l’azienda deve presentare il piano industriale ed uscire da questo momento di difficoltà. La Città Metropolitana aiuterà l’azienda in questo periodo. Anm? Sono contento che si sia trovato l’accordo, sono fiducioso che andrà tutto bene, ma voglio vedere. La città, adesso, si aspetta molto di più. Ora c’è quella serenità, l’azienda ha prospettive di investimenti importanti, quindi trovo un po’ assurdo che diventi sfiancante garantire un servizio minimo. L’esperienza degli ultimi tempi mi insegna ad essere cauto”.

Si avvicina il Capodanno: “Siamo molto soddisfatti del sold-out -prosegue il sindaco di Napoli- Non ci abituiamo mai a considerare scontate le belle notizie. Napoli viene scelta, grazie anche a tutta l’attività culturale che la città ha messo in campo. Il capodanno consoliderà le tradizioni degli ultimi anni, con un programma diverso e innovativo. Da questo punto di vista, sta andando tutto bene. Anche dal punto di vista della viabilità sono due misure innovative che stanno dando i loro frutti”.

Infine, il sindaco parla anche delle Terme di Agnano: “Siamo intervenuti in questi anni per evitare il licenziamento di tanti dipendenti. La mia idea è che su Terme di Agnano ci vuole un investimento privato importante. E’ un’area particolarmente appetibile. Abbiamo una serie di proposte, che l’assessore Panini sta valutando accuratamente”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie