martedì, Ottobre 4, 2022

Da Bagnoli aiuti all’Ucraina grazie all’associazione “Made Ukraine for Italy”

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Bagnoli: tutti i beni di prima necessità raccolti sono stati consegnati all’ A.I.U.D.U. e saranno spediti stesso domenica notte per l’Ucraina.

Grande successo ha avuto la raccolta per l’Ucraina di beni di prima necessità promossa dall’associazione “Made Ukraine for Italy“ rappresentata a Napoli da Roberta Fasano con il coinvolgimento del Gruppo Consiliare della X Municipalità di Europa Verde con i consiglieri Laura Carcavallo e Salvatore Orga, il direttore Roberto Russo del periodico “Napoli Net“, la nutrizionista Mirella Di Dio dirigente di Europa Verde Napoli e Danila Marchetti della Simel S.r.l..
Bagnoli ancora una volta ha risposto presente e tutti i beni raccolti sono stati consegnati all’ A.I.U.D.U. ( associazione italiana delle donne ucraine ) la cui presidente è Natalya Trybushuk, per poi partire stesso domenica notte per l’Ucraina.
“Sono felice di aver raccolto così tanti beni essenziali – dichiara Roberta Fasano – consapevole che tutto possa aiutare una popolazione così duramente provata dalla guerra. Le immagini che vengono da quei luoghi, soprattutto di tanti bambini rimasti orfani e di donne ed anziani costrette a vivere sotto continui bombardamenti, hanno toccato le coscienze di tutti, ognuno ha cercato anche con piccoli gesti di dare il proprio contributo alla causa ucraina“.
Quando l’amica Roberta Fasano – dichiarano i consiglieri Carcavallo ed Orga – ci ha coinvolto in questa iniziativa benefica non abbiamo esitato un attimo. Da sempre il partito di Europa Verde è sensibile ad aiutare i più deboli e sfortunati con azioni concrete. Siamo contrari ad ogni forma di guerra e riteniamo che la politica debba essere l’unico strumento di risoluzione delle controversie internazionali“.
Da editore e direttore della più popolare testata giornalistica presente sul territorio di Bagnoli – afferma Roberto Russo – e da storico attivista di Europa verde ritengo che il senso di libertà dei popoli prevarrà sempre sul rumore delle armi. E’ aberrante che possa prevalere la legge del più forte, ogni popolo ha pari dignità nel rappresentare una storia e tradizione che non possono essere cancellate dalla follia di un’oligarchia“.
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie