24-09-20 | 14:43

Csm, Ermini eletto vicepresidente. L’ira di Bonafede e Di Maio: “E’ incredibile!”

Politica Csm, Ermini eletto vicepresidente. L'ira di Bonafede e Di Maio: "E' incredibile!"
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il Movimento 5 stelle va all’attacco dopo il risultato dell’elezione di David Ermini come vicepresidente del Csm: “il sistema è vivo e lotta contro di noi”. 

David Ermini, 59 anni, deputato del Pd per due legislature e avvocato penalista, é il nuovo vicepresidente del Csm. È stato eletto dal plenum di Palazzo dei Marescialli, presieduto dal capo dello Stato. Ma il Movimento cinque stelle va all’attacco: ‘“È incredibile! Avete letto? Questo renzianissimo deputato fiorentino del Pd è appena stato eletto presidente di fatto del Consiglio superiore della magistratura. Lo hanno votato magistrati di ruolo e membri espressi dal Parlamento. Ma dov’è l’indipendenza? E avevano pure il coraggio di accusare noi per Foa che non ha mai militato in nessun partito. È incredibile”, scrive il vicepremier Luigi Di Maio in un post su Facebook, commentando così l’elezione di David Ermini a vicepresidente del Csm e conclude: “Il Sistema è vivo e lotta contro di noi”.

Anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, va all’attacco: ”I magistrati del Csm hanno deciso di affidare la vice presidenza del loro organo di autonomia ad un esponente di primo piano del Pd, unico politico eletto in questa legislatura tra i laici del Csm. Da deputato mi sono sempre battuto affinché il Parlamento individuasse membri laici non esposti politicamente. Prendo atto che all’interno del Csm, c’è una parte maggioritaria di magistrati che ha deciso di fare politica!”. “Ovviamente – aggiunge – nulla di personale nei confronti del neo eletto vice presidente del Csm, David Ermini, a cui faccio i migliori auguri di buon lavoro. Continuo a credere che il rapporto tra il ministero e il Csm sia fondamentale per il buon funzionamento della giustizia e mi impegnerò sinceramente e serenamente in questa direzione. Ma ci sono atti che hanno un significato politico che non può essere ignorato”, conclude.

Ermini eletto alla terza votazione

Ermini è stato eletto alla terza votazione, con 13 voti. Un fatto inusuale nella prassi di Palazzo dei Marescialli: nelle consiliature passate, infatti, il vice presidente è quasi sempre passato alla prima votazione, perché si era raggiunta prima l’intesa tra i suoi componenti.

“Ho chiesto la sospensione dell’iscrizione al mio partito perché ritengo che quando si assume un incarico istituzionale si deve avere la possibilità di essere libero”, ha detto Ermini, in un breve intervento dopo la sua elezione. Chi arriva al Csm, ha aggiunto Ermini, “dismette la propria casacca”, e “risponde solo alla legge e alla Costituzione”.

“Mi riporto alle parole che lei ha pronunciato in maniera forte durante la cerimonia di insediamento al Csm: la cosa principale è che nessuno di noi, dei cittadini, è al di sopra della legge. Dobbiamo tenere di fronte a noi la legge e la Costituzione”. Cosi il nuovo vicepresidente del Csm David Ermini si è rivolto al capo dello Stato. “Il presidente della Repubblica è il garante della Costituzione – ha aggiunto – a cui mi rivolgerò in maniera pressante e continua durante il mio mandato”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Caso Suarez: gli esami non finiscono mai… ed anche le raccomandazioni

Era il 1973 quando il grande Eduardo scrisse la sua ultima commedia Gli esami non finiscono mai. Il titolo diventò ben presto di uso popolare...

Coronavirus in Campania, torna l’obbligo della mascherina all’aperto: l’ordinanza di De Luca

Il governatore campano ha appena firmato una nuova ordinanza che ripristina l'obbligo delle mascherine in Campania anche all'aperto. A conclusione della riunione dell’Unità di Crisi,...

Galleria Vittoria, carreggiata chiusa per il distacco di una parete: caos traffico

Disagi per gli automobilisti a causa del nuovo dispositivo di traffico fino al termine degli interventi. Questa notte si è verificato il distacco di una...

L’Amica Geniale: casting per le nuove scene della terza stagione

L'Amica Geniale, nuovo casting in Campania per la terza stagione per la fortunata serie di Rai 1. Le riprese della nuova stagione partiranno a...

Al Parco Archeologico di Ercolano orario prolungato e nuove aperture

Evento unico sabato 26 e domenica 27 settembre per le Giornate Europee del Patrimonio. Al Parco Archeologico di Ercolano orario prolungato e dal 21...