Poste Italiane, rincari sulla spedizione di lettere e pacchi

571
Poste Italiane, 300 nuove assunzioni in Veneto. Ecco come candidarsi

Poste Italiane: dal 3 luglio cambierà il piano tariffario delle lettere e dei pacchi sia per l’Italia che per l’estero.

Poste Italiane, rincari sulla spedizione di lettere e pacchi

Dal 3 luglio Poste Italiane applicherà delle modifiche al proprio piano tariffario alle lettere, sia quelle per l’Italia che per l’estero. Verranno modificati i costi degli scaglioni di peso, con alcuni che saliranno e altri che verranno ridimensionati.

Ecco alcuni esempi dei rincari delle lettere.

Le lettere e le cartoline, fino a 20 grammi, costeranno 1,10€ invece degli attuali 95 centesimi. Un aumento di 15 centesimi anche per le lettere, appartenenti sempre al primo scaglione, spedite fuori dall’Italia nell’area europea. Per le raccomandate interne l’aumento relativo alla prima fascia sarà invece di 40 centesimi: da 5€ a 5.40€. Aumenteranno però tutte le categorie di peso. Aumento anche per gli atti giudiziari e la posta assicurata interna.

Invece nei pacchi non cambiano solo le tariffe ma anche le categorie di peso.

Poste Italiane, rincari sulla spedizione di lettere e pacchi

Per quanto riguarda i pacchi le variazioni di prezzo dipendono dalla nuova divisione del peso. Prima le categorie erano due: 0-10 kg e 10-20 kg. Le nuove categorie saranno invece 3: 0-5, 5-10 e 10-20 kg. I costi saranno 9€ per la prima fascia, 11€ per la seconda e 15€ per la terza.