30-11-20 | 15:40

Cronaca di Caserta. Camorra, Cicciariello Schiavone condannato a 16 anni

Home Cronaca di Caserta Cronaca di Caserta. Camorra, Cicciariello Schiavone condannato a 16 anni
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Caserta. Camorra, Cicciariello Schiavone (cugino di “Sandokan”) condannato a 16 anni per l’omicidio dell’imprenditore Pasquale D’Abrosca.

di Luigi Maria Mormone – Il boss dei casalesi Cicciariello Schiavone, all’anagrafe Francesco e cugino dell’omonimo boss della malavita noto col soprannome di “Sandokan”, è stato condannato a 16 anni di carcere per l’omicidio dell’imprenditore Pasquale D’Abrosca. Tale provvedimento è stato preso dal Gup del Tribunale di Napoli, Dario Gallo, rappresentando una piccola vittoria per la famiglia D’Abrosca, la quale ha voluto fortemente che il caso giungesse alla conclusione dopo tanti anni (i fatti risalivano addirittura al 1989). Schiavone, unico imputato e autodefinitosi “dissociato” dal clan, sta scontando l’ergastolo, rivelando due anni fa (nel corso di un processo per un altro omicidio) di essere l’esecutore materiale del delitto. Pochi giorni dopo l’udienza, l’avvocato Giovanni Zara raccolse le informazioni sull’omicidio D’Abrosca dal fratello della vittima, e fece richiesta di riapertura indagini alla Dda di Napoli. Si riuscì così a ricostruire la dinamica dell’omicidio.Cronaca di Napoli: Operazione anticamorra,17 arresti Il boss raccontò infatti di essersi recato insieme ad un altro affiliato presso l’azienda di materiale edile di D’Abrosca, la Ediltutto, con l’intento di picchiare l’imprenditore, rifiutatosi di fornire gratuitamente al clan dei casalesi materiale dal valore di 7-8 milioni di lire. Di fronte all’ennesima richiesta estorsiva, l’imprenditore sparò addirittura un colpo di pistola (arma detenuta legalmente) verso il complice di Cicciariello (che non ha mai voluto rivelarne il nome). Dopo aver sentito il proiettile, Schiavone, che era all’esterno dell’azienda, entrò e sparò tre colpi di pistola verso D’Abrosca, prima condotto in ospedale a Capua, poi a Napoli, dove morì.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Anm, venerdì 4 dicembre ci sarà uno sciopero di quattro ore: i dettagli

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: venerdì 4 dicembre sciopero di quattro ore del trasporto pubblico locale. Ecco tutti i dettagli per funicolari, metropolitana...

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...