04-12-20 | 03:15

Covid 19 a Napoli: 13 ricoveri all’ospedale Cotugno

Home Attualità Covid 19 a Napoli: 13 ricoveri all’ospedale Cotugno
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Napoli: tornano i ricoveri al Cotugno (13 pazienti, di cui 3 in gravi condizioni). Il DG Di Mauro: “Virus invisibile ma continua a circolare”.

Torna a farsi sentire il Covid 19 a Napoli, con l’ospedale Cotugno (che anche durante quest’emergenza ha mostrato le sue eccellenze nel campo delle malattie infettive) in cui sono ricoverati 13 pazienti (di cui 10 conclamati e 3 sospetti).

Come riporta “Il Mattino”, tre persone sono in gravi condizioni tanto da andare in Rianimazione o terapia sub intensiva. Si ripopola dunque il reparto di Infettivologia (diretto da Rodolfo Punzi) al pari di quello di sub intensiva, in cui i pazienti contagiati vengono sottoposti a ventilazione con maschere a ossigeno nell’unità di Pneumologia diretta da Giuseppe Fiorentino.

La situazione è sotto controllo, ma, come ribadito più volte dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, bisogna stare attenti a non abbassare la guardia (un altro campanello d’allarme è quello del numero di contagiati del bollettino regionale di ieri, ovvero 19 su 2065 tamponi analizzati).

Un appello naturalmente condiviso anche da Maurizio Di Mauro, Direttore Generale dell’azienda ospedaliera dei Colli: “Secondo il mio punto di vista -dichiara Di Mauro a “Il Mattino”- l’indice di infettività è abbastanza costante ma bisogna tenere molto alta la guardia. I casi sono ancora pochi ma iniziano a essere sintomatici e al crescere dei numeri iniziamo di nuovo a vedere pazienti, anche giovani e sani, giungere in pronto soccorso con una sintomatologia abbastanza conclamata e quadri clinici complessi”.

Secondo Di Mauro, “sono piccole spie, nessun allarme ma un invito alla massima cautela da parte di tutti. Con questo virus non si scherza. Siamo una delle regioni che ha saputo contenere meglio il virus nella fase acuta grazie a comportamenti responsabili della popolazione e scelte politiche nette e lungimiranti. Un patrimonio che non deve essere disperso con leggerezza. Vedo troppe persone considerare le precauzioni quasi inutili. Il virus è invisibile ma continua a circolare”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Il Segreto trame dal 6 all’11 dicembre: Rapito Don Filiberto

Il Segreto, anticipazioni dal 6 all'11 dicembre. Don Filiberto, in procinto di assalire Mauricio, viene fermato e rapito. Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle...

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata

Finisce 1-1: al vantaggio di Mertens nel primo tempo risponde Martins Indi nella ripresa. Ospina para un rigore Partita fondamentale per il cammino del Calcio...

La Reggia di Portici 1° in classifica tra i luoghi del cuore Fai in Campania

Fino al 15 dicembre sarà ancora possibile partecipare alla votazione per il proprio luogo del cuore: ad oggi l’edizione numero dieci dei “Luoghi del...

Il maltempo non dà tregua, nuova allerta meteo in Campania

Il maltempo continua a imperversare da Nord a Sud in Italia: per la giornata di domani previsto un nuovo avviso di allerta meteo in...

L’omaggio di Insigne a Maradona nella prima “Panini Instant”

Con il suo omaggio a Maradona, il capitano azzurro è il protagonista della primi "Panini Instant", le speciali card on-demand realizzate in tempo reale...