domenica, Luglio 3, 2022

Coronavirus a Ercolano, focolaio in Villa delle Camelie: tre morti

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ercolano: inchiesta della Procura sulla casa di riposo Villa delle Camelie, dove tre anziani sono morti e altri due sono in ospedale dopo essere risultati positivi al Coronavirus.

Un’altra casa di riposo per anziani della Campania sembra essere un nuovo focolaio del Coronavirus. Si tratta di Villa delle Camelie ad Ercolano, dove nel giro di pochi giorni sembra essere esplosa l’epidemia di Covid 19. Tre anziani sono morti, altri due sono stati ricoverati in ospedale dopo essere risultati positivi al Coronavirus e un altro è in isolamento nella struttura della città vesuviana.

Come riportato da “Il Mattino”, erano 19 gli anziani presenti nella residenza assistenziale di via Alessandro Rossi prima di queste terribili giornate. Per far luce su tutto ciò, la Procura ha aperto un’inchiesta.

Di fronte alla situazione complessa di varie case di riposo della Campania, lo scorso 29 marzo il governatore Vincenzo De Luca ha chiesto ai direttori generali di tutte le Asl, di disporre con la massima urgenza ulteriori e accurati controlli presso le RSA (Residenze sanitarie assistenziali) sull’intero territorio regionale, assicurando ogni supporto utile a prevenire contagi sia tra gli operatori che tra gli ospiti delle strutture.

I controlli proseguono in maniera rigorosa in collaborazione con le forze dell’ordine su tutte le strutture di accoglienza per anziani.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie