venerdì, Settembre 30, 2022

Condizionatore: qualche consiglio su come pulirlo in modo ecologico

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Pulizia del condizionatore: ecco come farla in modo ecologico in vista della prossima estate.

Con la fine dell’estate, iniziano le cosiddette “pulizie autunnali” nelle nostre case. Tra gli elettrodomestici più utilizzati nella scorsa, caldissima estate c’è stato sicuramente il condizionatore, vero e proprio refrigerio al clima bollente dei mesi di luglio e agosto per molte ore al giorno.

Già quando si utilizzava, era necessario tenerlo pulito e disinfettarlo frequentemente. Lo è anche in questo periodo prima di posarlo nel ripostiglio e, soprattutto, in vista della prossima estate, quando tornerà “operativo” dopo un lungo periodo di stop.

La virologa Ilaria Capua: "L'aria condizionata può veicolare il virus"

È infatti necessario eliminare lo sporco e la polvere accumulata, sia dal filtro che dalle bocchette, per non rischiare di respirare aria inquinata per i nostri polmoni (in estate è opportuno farlo una volta al mese).

Per pulire e profumare il condizionatore in modo ecologico, bisogna togliere con delicatezza il coperchio per poi rimuovere con l’aiuto di un panno la polvere accumulata.

A questo punto, per eliminare il grasso e i possibili residui che interessano l’interno del condizionatore, può essere utile anche il tea tree oil, che, se aggiunto all’acqua attraverso uno spray o un panno imbevuto, creerà un composto perfetto e totalmente naturale per pulire e disinfettare le parti più interessate dallo sporco, creando anche un buon profumo.

 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie