Netflix, arriva la pubblicità: proteste degli abbonati

315
Netflix, gli investimenti pagano: è boom di abbonati

Netflix: il colosso mondiale dello streaming sta sperimentando l’aggiunta di spot pubblicitari tra un episodio e l’altro delle varie serie.

Importante e discussa novità per Netflix, il colosso americano nella distribuzione in streaming di film, serie tv e spettacoli. Ad alcuni utenti campione, infatti, sono cominciate ad apparire brevi pubblicità fra una puntata e l’altra delle serie.

Il portale “Tecnoandroid” specifica che la notizia è arrivata tramite i feedback degli utenti del Regno Unito e degli USA, dove è già attiva la visualizzazione di annunci pubblicitari nel corso della riproduzione. Tuttavia, non si tratterebbe di vere e proprie pubblicità ma di trailer che sono dei suggerimenti per film e serie presenti sulla piattaforma.

La nota di Netflix su questo “esperimento”

Ciò è stato ribadito da Netflix ad ArsTechnica: “Stiamo facendo qualche esperimento, per valutare l’effetto di raccomandazioni mirate ai nostri utenti cosicché possano scoprire nuove storie in maniera più rapida. Si tratta di mini-clip che tengono conto dei loro gusti e possono essere evitati con un semplice clic”.

Molti utenti non hanno tuttavia gradito e si sono riversati sul servizio di macroblogging Reddit per lamentarsi del fatto che le pubblicità non possono essere saltate (o “skippate”, per usare un termine tecnico).

La piattaforma (creata nel 1997 da Reed Hastings e Marc Randolph) ha però confermato che la funzione è in fase di test e che in futuro sarà possibile saltare i video e passare direttamente al film o episodio successivo: il tempo dirà se l’esperimento pubblicitario diventerà stabile.