05-12-20 | 09:22

Castellammare di Stabia, scacco al clan Vitale: 6 arresti per traffico droga

Home Cronaca di Napoli Castellammare di Stabia, scacco al clan Vitale: 6 arresti per traffico droga
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Le 6 persone finite in manette sono ritenute tutte appartenenti al gruppo operante a Castellammare di Stabia e ritenuto contiguo al clan camorristico dei D’Alessandro.

Ieri pomeriggio a Castellammare di Stabia (Napoli) e presso le Case Circondariali di Torino e Cosenza, i carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 6 soggetti, tutti appartenenti al gruppo dei “Vitale”, clan camorristico operante in area stabiese e contiguo al clan “D’Alessandro”. Le persone sono indagate per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. La misura è scaturita a seguito di una sentenza della Seconda Sezione della Corte Suprema di Cassazione, che ha rigettato il ricorso presentato dai difensori dei citati indagati avverso un’ordinanza del Tribunale del Riesame di Napoli dello scorso febbraio.

L’indagine, coordinata dalla Procura Distrettuale partenopea e condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellammare di Stabia, ha avuto inizio nel settembre del 2017, il giorno dopo un raid armato avvenuto nel centro storico della cittadina stabiese in cui erano rimasti feriti, a colpi d’arma da fuoco, due pregiudicati di zona, che si erano resi protagonisti di un’aggressione, poco prima, ai danni di uno spacciatore, colpevole di aver utilizzato canali diversi per l’approvigionamento di droga.

L’attività investigativa ha consentito di poter eseguire l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei cinque responsabili, ma anche di accertare l’esistenza e la fruttuosa operatività di una piazza di spaccio nel centro antico di Castellammare di Stabia. Quattro indagati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Secondigliano (NA), mentre agli altri due indagati il provvedimento è stato notificato presso le Case Circondariali di Cosenza e Torino, dove già si trovavano ristretti.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Tutti i film stasera in tv sabato 5 dicembre

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata sabato 5 dicembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Amici, anticipazioni: Rudy Zerbi caccia Evandro

Amici, anticipazioni del 5 dicembre. Evandro criticherà i pezzi che gli sono stati assegnati e Rudy Zerbi lo caccia. Arrivano le ultime anticipazioni della prossima...

Uomini e Donne in pausa per il ponte dell’Immacolata

Uomini e Donne, news. Il dating show di Maria De Filippi non andrà in onda per il ponte dell'Immacolata. Arrivano le ultime anticipazioni di Uomini...

La Campania è in zona arancione. Negozi aperti dal 6 dicembre

La Campania è stata collocata nella fascia arancione e non rientra tra le regioni a maggior rischio dove era stata collocata dal 15...

Covid in Campania, i dati di oggi: calo dei contagi 1.651 e 2.284 guariti

Covid in Campania: il bollettino di oggi dell’unità di Crisi regionale riporta 1.651 positivi su 18.733 tamponi effettuati. I nuovi guariti sono 2.284. L’Unità di...