23-09-20 | 02:55

Caserta, in fiamme lo Stir di Santa Maria Capua Vetere

Cronaca di Caserta Caserta, in fiamme lo Stir di Santa Maria Capua Vetere
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Un incendio si è sviluppato in mattinata nell’impianto di trattamento rifiuti Stir di Santa Maria Capua Vetere a Caserta. 

Un incendio si e’ sviluppato in mattinata nell’impianto di trattamento rifiuti Stir di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), all’interno di un capannone dove erano accumulati i rifiuti gia’ oggetto di tritovagliatura e pronti ad essere inviati al termovalorizzatore di Acerra (Napoli).

Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco del Comando di Caserta, che hanno domato quasi del tutto le fiamme; allo Stir sono arrivate le forze dell’ordine e il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra, che e’ apparso molto preoccupato trattandosi del secondo analogo episodio in un anno. “E’ necessario fare tutte le verifiche perche’ due casi simili in un anno fanno riflettere. Peraltro nel capannone dove e’ divampato l’incendio mancano anche le telecamere”.

Il rogo del 1 novembre 2018

Il primo rogo scoppio’ allo Stir (stabilimento di tritovagliatura dei rifiuti) il primo novembre dello scorso anno, ed e’ tuttora oggetto di indagini; in quella circostanza si precipito’ all’impianto anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne, Maria De Filippi fa uscire Facundo: “Te ne devi andare”

Uomini e Donne, Maria De Filippi nella puntata di ieri, martedì 22 settembre, è stata costretta a cacciare dallo studio Facundo. Il corteggiatore temporeggiava...

Un Posto al Sole, spoliler: Serena è incinta, ma di chi?

Un Posto al Sole, anticipazioni. Serena è incinta, ma chi è il padre? Inizialmente siamo portati a pensare che sia Leonardo, ma sarà davvero...

Guida stasera in tv mercoledì 23 settembre: “Ocean’s Eleven” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata mercoledì 23 settembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 settembre: 156 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 156 nuovi positivi su 4.310 tamponi effettuati. In Campania 156 positivi...