18-09-20 | 22:14

Caserta: Il questore firma la Carta di Napoli: “Ora un patto con i giornalisti”

Cronaca di Caserta Caserta: Il questore firma la Carta di Napoli: "Ora un patto con...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Sottoscritta a Caserta la Carta di Napoli per facilitare lo svolgimento della professione sia dei giornalisti che delle Forze dell’Ordine. Il documento è stato presentato da Sugc e Fnsi.

Questa mattina una delegazione del Sugc ha incontrato il questore di Caserta, Antonio Borrelli. In seguito all’episodio avvenuto la settimana scorsa durante la visita del ministro dell’Interno Matteo Salvini ad Aversa, quando è stato impedito al fotoreporter Fabio Sasso di svolgere il suo lavoro costringendolo alla cancellazione delle fotografie scattate.

Di comune accordo si è deciso di far partire una collaborazione fra le parti per facilitare lo svolgimento della professione sia dei giornalisti che delle Forze dell’Ordine. In Campania, Caserta è certamente il territorio più complesso per la forte presenza della criminalità organizzata.

Basti pensare che solo in quest’area sono ben quattro (su 19 in tutta Italia) i giornalisti minacciati dalla camorra sotto scorta armata. È importante che proprio da qui parta un segnale forte, i cronisti devono essere messi in condizione di svolgere il proprio lavoro così come sancito dall’articolo 21 della Costituzione e gli organi delle Forze dell’Ordine hanno un ruolo fondamentale che deve basarsi sulla collaborazione.

Il questore Borrelli è stato il primo rappresentante delle istituzioni a sottoscrivere la Carta di Napoli per i diritti e doveri del giornalista per immagini, documento presentato da Sugc e Fnsi per la tutela di foto e videogiornalisti.

Verrà organizzato inoltre un evento nel quale saranno presenti vertici delle Forze dell’Ordine e del Sindacato dei Giornalisti e che avrà come tema centrale proprio la collaborazione tra polizia e giornalisti per il corretto svolgimento del lavoro di entrambi e durante il quale sarà siglata una carta di intenti comuni.

La tutela e l’accesso ai luoghi per i giornalisti che non sempre viene garantito resta uno dei principali nodi da affrontare.

All’incontro con il questore erano presenti Claudio Silvestri, segretario del Sugc, Sandro Ruotolo, presidente dell’Unione Cronisti e Roberta De Maddi, dirigente del Sugc, promotrice della Carta di Napoli.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Calcio Napoli, i numeri di maglia: Osimhen prende la 9, ecco chi raccoglie l’eredità di Callejon

Il Calcio Napoli ha comunicato i nuovi numeri di maglia scelti dai calciatori azzurri per la stagione 2020/21. La maglia numero 9 è di Viktor...

Coronavirus in Campania, i dati del 17 settembre: 208 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 17 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 208 nuovi positivi su 7.460 tamponi effettuati. In Campania 208 nuovi...

Vegas Movie Awards ™ (VMA), premiato l’attore partenopeo Paco De Rosa

Vegas Movie Awards ™ (VMA), Paco De Rosa vince il premio come miglior attore. L’attore partenopeo protagonista del film "Ed è subito sera". Paco De Rosa...

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei per la Cassa dottori commercialisti. NAPOLI - Il commercialista Mario Michelino, presidente Andoc Accademia...

Scippano turista al Corso Umberto, arrestati 2 marocchini: I NOMI

Una collanina e il portafogli con all'interno mille euro e 2400 corone ceche in contanti il bottino del colpo messo a segno al Corso...