04-12-20 | 06:24

Caserta, due arresti per coltivazione illegale di marijuana e furto aggravato

Home Cronaca di Caserta Caserta, due arresti per coltivazione illegale di marijuana e furto aggravato
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Caserta: I Carabinieri scoperto una vera e propria coltivazione, consistente in 244 vasi di plastica contenenti piante di marijuana, 7 ceste in plastica contenenti 3,6 kg.

I carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Maddaloni (CE), unitamente a quelli delle Stazioni di San Felice a Cancello, Cancello e Santa Maria a Vico, in Cervino (CE), hanno proceduto all’arresto, per coltivazione illegale di stupefacenti e furto aggravato, di un cinquantunenne del luogo e del figlio ventisettenne.

Nella circostanza è stata altresì deferita in stato di libertà, per i medesimi reati, la madre.

I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare, estesa anche alle pertinenze dell’abitazione e all’azienda agricola degli arrestati, hanno rinvenuto una vera e propria coltivazione, consistente in 244 vasi di plastica contenenti piante di marijuana, 7 ceste in plastica contenenti 3,6 kg. della medesima sostanza, tipo amnesia,  già essiccata e pronta per essere venduta, 2 impianti per il riciclo di aria, 2 impianti di illuminazione composti da 20 lampade ultraviolette, 1 misuratore elettronico di temperatura con timer, 1 condizionatore d’aria, 1 impianto di irrigazione, 1 bilancia di precisione elettronica e 2 ventilatori con piedistallo.Caserta, arresti coltivazione illegale di marijuana e furto aggravato

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

I carabinieri, nel corso delle perquisizioni hanno altresì accertato l’esistenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica, eseguito dagli arrestati e, a causa del quale, è stato cagionato all’ENEL, un danno quantificato in euro 365.315,00.

I due sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Stasera in tv, venerdì 4 dicembre: “Gran Torino” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata venerdì 4 dicembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Uomini e Donne, la scelta di Davide Donadei è Beatrice?

Uomini e Donne, news. Davide Donadei si commuove in esterna con Beatrice: è vicino alla scelta? A breve vedremo i coriandoli colorare lo studio...

Il Segreto trame dal 6 all’11 dicembre: Rapito Don Filiberto

Il Segreto, anticipazioni dal 6 all'11 dicembre. Don Filiberto, in procinto di assalire Mauricio, viene fermato e rapito. Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle...

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata

Finisce 1-1: al vantaggio di Mertens nel primo tempo risponde Martins Indi nella ripresa. Ospina para un rigore Partita fondamentale per il cammino del Calcio...

La Reggia di Portici 1° in classifica tra i luoghi del cuore Fai in Campania

Fino al 15 dicembre sarà ancora possibile partecipare alla votazione per il proprio luogo del cuore: ad oggi l’edizione numero dieci dei “Luoghi del...