martedì, Novembre 30, 2021

Casavatore, rapina in pizzeria con kalashnikov: tre arresti

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: i Carabinieri hanno arrestato tre persone per la rapina commessa in una pizzeria di Casavatore lo scorso 9 ottobre (le cui immagini divennero virali sul web).

Nell’ambito di un’indagine diretta dalla Procura presso il tribunale di Napoli Nord, i carabinieri della compagnia di Casoria e i militari di Casavatore hanno fermato tre persone gravemente indiziate di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine aggravate e numerosi tentativi di rapina.

Le indagini, delegate dalla Sezione Operativa dei Carabinieri di Casoria congiuntamente con i militari dell’Arma di Casavatore, sono scattate dopo il raid del 9 ottobre scorso nella pizzeria di Casavatore “Un posto al sole”.

Tali indagini hanno consentito di ricostruire l’esistenza di un’organizzazione criminale specializzata in rapine messe a segno anche con armi da guerra (come i kalashnikov utilizzati nella rapina nel ristorante di Casavatore, le cui immagini divennero virali sul web).

Le tre persone fermate, stando ai militari, avevano organizzato numerosi colpi in pochi giorni, sventati grazie alla massiccia presenza di carabinieri sul territorio.

Il comunicato della Procura di Napoli Nord

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie