18-09-20 | 21:22

Cardiochirurgia: intervento d’eccellenza al Ruggi d’Aragona di Salerno

Cronaca di Salerno Cardiochirurgia: intervento d’eccellenza al Ruggi d’Aragona di Salerno
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...
Maria Sordinohttp://www.2anews.it
Maria Sordino - cura la pagina della sanità, sociale, attualità, è laureata in Scienze Biologiche, scrittrice.

Intervento d’eccellenza all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno: presso la Struttura Complessa di Cardiochirurgia d’Urgenza, diretta dal dottor Severino Iesu, trattata in emergenza un’aorta dissecata in tutta la sua estensione toracica.

La cardiochirurgia del Ruggi di Salerno si conferma all’avanguardia, adottando una nuova tecnica chirurgica per trattare in emergenza l’aorta dissecata in tutta la sua estensione toracica. Questo intervento è detto “Total Aorta” ed è eseguito solo in  alcuni centri cardiochirurgici internazionali e offre all’ammalato non solo il vantaggio di  contenere nell’immediato i rischi legati all’intervento, ma anche di  ridurre sensibilmente le complicanze tardive a carico dell’aorta residua, alle quali l’ammalato sarebbe esposto, se sottoposto alla tecnica chirurgica tradizionale.
La tecnica d’intervento tradizionale utilizzata fino ad ora, infatti, prevede solo la sostituzione dell’aorta nel suo secondo tratto (ascendente). Con questa nuova tecnica, che prevede l’impiego di due protesi, si pone in sicurezza tutta l’aorta toracica (dalla valvola aortica all’aorta discendente). In particolare, la prima protesi va ad inglobare la radice dall’esterno (Florida sleeve operation), mentre la seconda, costituita da due parti, sostituisce con la sua porzione iniziale l’aorta ascendente e l’arco e, con quella distale costituita da uno stent, stabilizza dall’interno l’aorta discendente. La complessità chirurgica di questo intervento è dovuta alla necessità di impiantare singolarmente tutte le arterie che portano il sangue alla testa.

Il Centro di Cardiochirurgia d’Urgenza del Ruggi d’Aragona

Ha iniziato la sua attività il 1° aprile 1993, raggiungendo standard di qualità assistenziali competitivi maturati attraverso il continuo aggiornamento professionale ed il forte impegno lavorativo di tutto il personale. Il Centro di Cardiochirurgia d’ Urgenza di Salerno si distingue, infatti, per l’elevata percentuale (92%) di rivascolarizzazioni miocardiche a cuore battente (senza l’ausilio della macchina cuore – polmone) ed è stato tra i primi in Italia ad effettuare interventi chirurgici di rivascolarizzazione miocardica utilizzando esclusivamente condotti arteriosi.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Calcio Napoli, i numeri di maglia: Osimhen prende la 9, ecco chi raccoglie l’eredità di Callejon

Il Calcio Napoli ha comunicato i nuovi numeri di maglia scelti dai calciatori azzurri per la stagione 2020/21. La maglia numero 9 è di Viktor...

Coronavirus in Campania, i dati del 17 settembre: 208 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 17 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 208 nuovi positivi su 7.460 tamponi effettuati. In Campania 208 nuovi...

Vegas Movie Awards ™ (VMA), premiato l’attore partenopeo Paco De Rosa

Vegas Movie Awards ™ (VMA), Paco De Rosa vince il premio come miglior attore. L’attore partenopeo protagonista del film "Ed è subito sera". Paco De Rosa...

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei

Previdenza, Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei per la Cassa dottori commercialisti. NAPOLI - Il commercialista Mario Michelino, presidente Andoc Accademia...

Scippano turista al Corso Umberto, arrestati 2 marocchini: I NOMI

Una collanina e il portafogli con all'interno mille euro e 2400 corone ceche in contanti il bottino del colpo messo a segno al Corso...